Sampdoria: Montella medita la rivoluzione in difesa

Il tallone d’Achille della Sampdoria della passata stagione è stata la difesa, Montella medita la rivoluzione di uomini e non solo.


Sessantuno gol subiti in 38 partite. Oltre una rete e mezzo a gara da raccogliere in fondo al proprio sacco. Il problema principale della Sampdoria dell’anno scorso è stata una difesa debole e poco organizzata, aiutata in malo modo dal centrocampo. La fase difensiva sarà quella su cui Montella in ritiro dovrà lavorare di più. Il tecnico sembra propenso a cambiare tutto, partendo dal modulo.

Modulo e mercato: così cambia la difesa della Sampdoria

La linea a tre non ha dato garanzie. Possibile quindi che si provi a passare a quattro con una grossa lacuna da colmare sulla sinistra, attualmente scoperta e molto da registrare soprattutto in mezzo. La novità tattica potrebbe quindi essere accompagnata anche da una rivoluzione di mercato. Nel settore mancino si avvicina il rientro alla base di Regini, mai utilizzato a Napoli. Montella lo stima, la tifoseria blucerchiata lo ha spesso pizzicato in passato ma è possibile che gli venga data una nuova occasione.

Dall’altra parte il titolare è De Silvestri. Il pressing del Torino per ora non è altissimo ma se i granata dovessero perdere sia Bruno Peres, c’è la Roma, e Zappacosta, osservato dal Sassuolo, la prima scelta è proprio il doriano che tanto piace a Mihajlovic. L’alternative è già in casa. E’Jacopo Sala che dopo aver risolto i tanti problemi fisici rappresenta un ottimo prospetto per presente e futuro.

Qualcosa andrà fatto anche nel cuore della retroguardia. Silvestre è in partenza, Moisander piace a Montella ma deve dimostrare di essersi adattato al calcio italiano dopo un anno di rodaggio. Serve almeno un titolare inamovibile. Lo sguardo di Osti si è posato su Oikonomou, 23enne greco del Bologna a cui presto arriverà un’offerta. Nei prossimi giorni si parlerà anche del futuro di Diakitè, a conti fatti uno dei migliori dell’anno passato. Aspetta il suo turno il talentino classe 1995 Skriniar. Tornerà dall’Europeo e dopo le prime presenze in prima squadra potrebbe avere maggiore considerazione.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.