Dama: i campioni interregionali del Nord-Ovest

171

Al Palasport di Varazze si è svolta la finale interregionale Nord-Ovest dei Giochi Sportivi di dama. 

A questa finale potevano partecipare le scuole di Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta che aderiscono a progetti di dama nella propria scuola. Erano previsti quattro gruppi: le elementari di dama italiana, le elementari di dama internazionale, le medie di dama italiana e le medie di dama internazionale. Questa manifestazione vale come selezione per la finale nazionale dei Giochi Sportivi, che si svolgerà a Cascia dal 12 al 15 maggio p.v.

L’asso pigliatutto della manifestazione è stata, ancora una volta, Aosta, con gli allievi preparati dal GM Paolo Faleo. Le scuole di Aosta hanno vinto tutti e quattro i gironi, ma le scuole di Savona  hanno conquistato sette podi, confermando l’alto livello raggiunto, soprattutto a Varazze e Stella. In totale hanno preso parte alla manifestazione sessanta squadre, di cui più della metà savonesi

Dopo il saluto di benvenuto portato da Rosalba Malagamba, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Varazze e Celle, scuola ospitante i giochi, la gara inizia e prosegue a ritmo serrato con una breve sosta per i pranzo. Nel folto gruppo delle elementari di dama italiana, composto da ben trenta squadre, la 4B della scuola Pezzoli di Aosta inizia una cavalcata inarrestabile, vincendo tutti gli incontri. Alle sue spalle due formazioni di Varazze, entrambe della 4C, unica classe del savonese a cui è stato concesso di partecipare con due squadre, e, visto il risultato, si capisce il perché. La prima è la squadra formata da Luca Arado, Alessandro Spica e Lorenzo Landolfa, classificata seconda, che ha perso, di misura, solo contro la squadra vincitrice. Terza la squadra con Gianlorenzo Pica, Nicolò Turone e Andrea Bolla.

Nel gruppo delle elementari di dama internazionale è l’Istituto Pezzoli di Aosta che conquista il primo ed il secondo posto, con la 4C davanti alla 5B. Al terzo posto la 5B di Varazze, capitanata da Matteo Fortunato, neo campione italiano dei minicadetti.

Nel gruppo delle medie di dama italiana è subito evidente che ci sono due squadre nettamente più forti delle altre, l’Istituto Martinet di Aosta e le Guidobono di Savona, con Diego Zunino, Bruno Langiu e Gabriele Di Maio. I savonesi perdono lo scontro diretto per un errore commesso in crisi di tempo e vedono sfumare il primo posto. Un buon terzo posto è conquistato dalle medie di Stella San Giovanni.

Nel gruppo delle medie di dama internazionale vince a punteggio pieno l’Istituto Martinet di Aosta, davanti alla squadra di Varazze (Federico Fracchioni, Brenda Pescetto e Pietro Pinassi) ed alla squadra di Stella San Giovanni. Alla premiazione il Delegato del CONI di Savona, Roberto Pizzorno e gli assessori del Comune di Varazze, Luigi Pierfederici e Maria Angela Calcagno, hanno sottolineato l’ottima organizzazione della manifestazione, diventata ormai un appuntamento tradizionale per la cittadina rivierasca.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.