Carispezia perde imbattibilità contro Castellammare di Stabia

Le ragazze Carispezia a rapporto da coach Corsolini
Le ragazze Carispezia a rapporto da coach Corsolini

Arriva la seconda sconfitta stagionale per la Carispezia, la prima in campionato, ed oltretutto casalinga. Arriva però dopo il primo posto matematico conquistato 10 giorni fa, dunque partita, almeno per le spezzine, ininfluente. Onore a Castellammare di Stabia, che ci ha creduto fino in fondo nonostante nel secondo quarto il divario fosse stato anche di 10 lunghezze per le liguri, e che nell’ultima frazione ha piazzato il break decisivo grazie a Brunelli e Potolicchio. “In questi giorni abbiamo fatto carichi di lavoro importanti in vista dei playoff – inizia così coach Corsolini – ma rispetto ad altre vittorie ottenute nelle giornate scorse, sono comunque soddisfatto in termini di prestazione e crescita individuale delle giocatrici. Certamente dobbiamo migliorare in difesa, abbiamo concesso troppi punti tra secondo e terzo quarto, anche se in attacco non abbiamo avuto particolari problemi. Piuttosto ci è mancata un po’ di lucidità in fase offensiva”.

I prossimi impegni per la Carispezia saranno sabato prossimo a Ferrara, per l’ultima gara di stagione regolare, poi il via ai playoff: la società ci tiene a comunicare lo spostamento del giorno della gara dal sabato a domenica 17 aprile, sempre alle ore 18. Seguiranno comunque ulteriori aggiornamenti non appena uscirà il calendario delle partite.

CARISPEZIA 66 – 74 C.M.O. STABIA (18-12, 38-35, 55-53)

CARISPEZIA CESTISTICA SPEZZINA: Aldrighetti n.e., Corradino, Alesiani 17, Reke 22 (13r, 25 valutaz.), Ardoino n.e., Costa 4, Granzotto 2, Linguaglossa 10, Tosi 2, Caldaro 5, Valente, Reani 4. All. Corsolini.

C.M.O. STABIA: Ortolani 4, De Rosa n.e., D’Avolio n.e., Carotenuto, Potolicchio 15, Gallo 11, Negri 7, Minervino 4, Brunelli 19, Vente 14. All. Belfiore.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.