Passo indietro Sampdoria, Heurtaux non basta

Passo falso della Sampdoria a Carpi, il mercato porta in dote a Montella un nuovo difensore ma non basta.

Secondo sconfitta di fila per la Sampdoria che dopo aver ceduto alla Juventus perde ancora una volta 2-1 ma questa volta a Modena contro il Carpi. Lontano da Marassi ogni campo si rivela stregato per i blucerchiati che fanno un deciso passo indietro rispetto al recente passato. La sfortuna ci ha messo decisamente lo zampino visto che Fernando e Cassano hanno rischiato di abbattere la porta del “Braglia” con due conclusioni perfette da fuori, ma in generale la Sampdoria non è stata la stessa del derby e della sfida contro i Campioni d’Italia.

Montella a fine gara era furioso, lo ha confidato Viviano, urlava e non contro pali e traverse ma contro quei giocatori che si sono smarriti mano a mano che il cronometro correva. Il pareggio di Correa poteva dare la scossa ma così non è stato, poi è arrivato il rigore di Mbakogu che ha chiuso i conti nonostante il tempo per recuperare ci fosse. La Sampdoria perde e ancora una volta evidenzia il suo limite più grande: la difesa non è all’altezza della situazione. Metteteci chi volete ma Silvestre se non è al cento per cento soffre, Zukanovic è un ibrido che può tappare i buchi ma mai sarà giocatore di alto livello e Moisander paga un’impostazione difensiva poco “italiana” (in pratica gioca molto bene il pallone ma in marcatura spesso va in difficoltà).

A Roma in questi momenti Heurtaux sta facendo le visite mediche per aiutare Montella a blindare la difesa. Bel colpo questo francese che fino alla scorsa estate sembrava dove spiccare il volo verso una “grande” ma poi è stato bloccato da una fastidiosa tendinite al ginocchio. Un colpo di mercato importante se dovesse arrivare alla Sampdoria ma qualcosa d’altro va fatto. Serve un altro centrale, Ranocchia è ancora possibile ma il rischio è quello di essere bruciati dalla concorrenza, e un terzino sinistro. Dodò ancora tentenna, Gabriel Silva a Udine aveva fatto buone cose e da Carpi può partire. Con tre pedine e nessuna cessione la Sampdoria potrebbe tranquillamente essere protagonista nella parte sinistra della classifica ma il mercato è ancora troppo lungo per capire quale sarà la rosa da febbraio in poi.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.