Perotti: una giornata di squalifica

Sospiro di sollievo per il Genoa, Perotti salterà solamente il Carpi.

Diego Perotti è stato squalificato per una giornata dopo l’espulsione contro il Sassuolo di domenica scorsa al Ferraris. Il giudice sportivo ha deciso così motivando lo stop: “per avere, al 41° del primo tempo, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un calciatore avversario”

Il Genoa può sorridere, il cartellino rosso diretto e il gesto di Perotti avevano fatto temere una lunga squalifica per il numero dieci. Invece il giudice sportivo ha graziato il fantasista del Grifone che quindi salterà solamente la sfida di domenica a Marassi contro il Carpi e potrà tornare a disposizione per la partita di Milano contro l’Inter..

Stangata invece per l’altro protagonista della rissa del Ferraris. Domenico Berardi è stato squalificato per 3 giornate: per avere, al 41° del primo tempo, a giuoco fermo, colpito da terra, ove era caduto in conseguenza di un intervento falloso, un calciatore avversario con calci all’addome”. Il calcio ad Ansaldi costa caro quindi all’attaccante di Di Francesco al terzo cartellino rosso diretto in carriera a soli 21 anni.

Questi gli altri squalificati in serie A, tutti per un turno:

ZUKANOVIC Ervin (Sampdoria): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

DESTRO Mattia (Bologna): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

GENTILETTI Santiago Juan (Lazio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Condividi