SerieATim Napoli-Sampdoria 2-2 (pt. 9′, 39′ Higuain; s.t. 12′ rig., 14′ Eder)

Una Sampdoria dai due volti torna dal San Paolo con un ottimo punto e il morale giusto per continuare a crescere in queste due settimane che la separano dal Bologna. Sbadata, spuntata e confusionaria nel primo tempo, quando va sotto con la doppia marcatura di Higuain, la formazione di Zenga si scuote nella ripresa e con la seconda doppietta di Eder in soli due minuti raddrizza la gara. Poi tanta sofferenza ma anche una traversa di Muriel che per poco non faceva saltare le coronarie al presidente Ferrero. In attesa della chiusura del mercato, con tanti nomi in entrata e i nazionali Soriano ed Eder ancora appesi a un filo, arriva un pari che fa morale.

[divide] [dropcap font=”arial” fontsize=”big”]N[/dropcap]apoli-Sampdoria, 2^ giornata del campionato di Serie A Tim 2015/2016. La Samp per confermare l’ottima impressione data 7 giorni fa con il 5-2  sul Carpi, il Napoli per riscattarsi dopo lo stop all’esordio contro il Sassuolo. Allan, Koulibaly e Callejon le novità per i partenopei, Palombo torna titolare nei blucerchiati. Eder e Soriano, protagonisti del vortice di fine mercato, regolarmente in campo.

[divide]

Segui NAPOLI-SAMPDORIA in diretta su RADIO 19.

Segui NAPOLI-SAMPDORIA in diretta testuale su Sampdorianews.net.

[divide]

Cronaca live

Inizio incubo per la Sampdoria: al 9′, dopo alcuni minuti di sostanziale equilibrio, il Napoli passa alla prima vera occasione con Higuain, che innescato nello spazio da Insigne, sfrutta la dormita di Coda e Regini e infila con lo scavetto Viviano in uscita. 1-0 NAPOLI! La Samp sbanda e rischia di capitolare di nuovo non pressando Insigne che da fuori è liberissimo di prendere la mira, battere a giro e sfornare una conclusione che coglie il palo in pieno. Cattive notizie per Zenga al 20′: brutto infortunio per Coda che lascia il campo in lacrime, venendo sostituito da Zukanovic. Primo squillo Samp con Muriel al 26′ ma la sua serpentina in area viene stoppata sul più bello, mentre al 30′ è ancora Insigne che mette i brividi a Viviano con un sinistro da dentro l’area che esce di un soffio. Qualche segnale di ripresa della Samp intorno al 35′ con Eder e Soriano, ma il Napoli passa troppo facilmente e lo dimostra l’ennesimo errore nell’azionare la trappola del fuorigioco che al 40′ causa il raddoppio del Napoli: Allan in profondità per Higuain, Cassani non sale tenendo in gioco tutti e il Pipita incrocia un rasoterra micidiale che vale il 2-0 e la doppietta personale. RADDOPPIO DEL NAPOLI! Finisce il primo tempo col Napoli sul doppio vantaggio e della bella Sampdoria di domenica scorsa non c’è proprio traccia.

Nessun cambio nell’intervallo per Napoli e Samp con il match che riprende sulla falsa riga del primo tempo: Napoli a gestire il pallone e sempre pericoloso in tutte le azioni offensive, Samp timida a provarci in contropiede. Il calcio è però strano e al termine di un’azione corale dei blucerchiati Albiol atterra Fernando in area e causa un rigore con grande ingenuità. Dal dischetto va Eder che con freddezza realizza. 2-1 SAMP CON EDER! Sulle ali dell’entusiasmo il Doria si riporta in attacco due minuti dopo: contropiede di Soriano che serve Eder in area, l’azzurro si fuma in dribbling Albiol e Koulibaly e poi con un rasoterra in diagonale supera ancora Reina. DOPPIETTA DI EDER e PAREGGIO DELLA SAMP al 14′! Sembrava impossibile, ma la gara ora è riaperta. Girandola di cambi nel Napoli: entrano Lopez, Jorginho e Ghoulam ma sono meno efficaci gli attacchi dei partenopei e maggiore è la fiducia della Samp che a 10′ dal termine rischia anche il colpaccio. Muriel arma la conclusione in corsa col destro e solo un miracolo di Reina, con l’aiuto della traversa, evita la beffa ai partenopei. Dopo 3′ di recupero termina la gara: al San Paolo tra Napoli e Sampdoria è 2-2! Grande rimonta della Samp nella ripresa dopo un primo tempo di buio.

[divide]

Tabellino

NAPOLI-SAMPDORIA 2-2
RETI: p.t. 9′, 39′ Higuain; s.t. 12′ (rig.), 14′ Eder
NAPOLI: 4-3-1-2; Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj (s.t. 26′ Goulham); Allan (13′ s.t. David Lopez), Valdifiori (s.t. 26′ Jorginho), Hamsik; Insigne; Callejon, Higuain. A disposizione: Rafael, Gabriel, Strinic, Henrique, Mertens, Dezi, Gabbiadini, El Kaddouri, Luperto. All. M. Sarri
SAMPDORIA: 4-3-1-2; Viviano; Cassani, Silvestre, Coda (p.t. 20′ Zukanovic), Regini; Barreto, Fernando, Palombo; Soriano (s.t. 42′ Wszolek); Eder (s.t. 44′ Moisander), Muriel. A disposizione: Puggioni, Brignoli, Mesbah, Correa, Bonazzoli, Pereira, Carbonero, Oneto, Serinelli. All. W. Zenga
ARBITRO: Andrea Gervasoni di Mantova
NOTE: ammoniti Silvestre e Fernando

[divide]

Pagelle

NAPOLI: Reina 7; Maggio 6, Albiol 5, Koulibaly 5,5, Hysaj 5,5 (s.t. 26′ Goulham 6); Allan 5,5 (13′ s.t. David Lopez 6), Valdifiori 5,5 (s.t. 26′ Jorginho 6), Hamsik 6; Insigne 7; Callejon 5,5, Higuain 7. A disposizione: Rafael, Gabriel, Strinic, Henrique, Mertens, Dezi, Gabbiadini, El Kaddouri, Luperto. All. M. Sarri 5,5

SAMPDORIA: 4-3-1-2; Viviano 6; Cassani 5, Silvestre 6, Coda 5,5 (p.t. 20′ Zukanovic 6), Regini 5,5; Barreto 5,5, Fernando 6, Palombo 6; Soriano 6,5 (s.t. 42′ Wszolek s.v.); Eder 7 (s.t. 44′ Moisander s.v.), Muriel 6,5. A disposizione: Puggioni, Brignoli, Mesbah, Correa, Bonazzoli, Pereira, Carbonero, Oneto, Serinelli. All. W. Zenga 6

[divide]

Video

1-0 Higuain

2-0 Higuain

2-1 Eder

2-2 Eder

[divide]

Alessandro Pucci

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.