Liguria da applausi in Bulgaria

103

Storico en plein della Nazionale giovanile di Savate ai mondiali assalto disputatisi nel week end a Plovdiv nel cuore della Bulgaria. 

I sei azzurri del Professor Zini sono infatti saliti tutti sul podio conquistando tre argenti e tre bronzi  , cosa  che non accadeva da anni e che risalta maggiormente in virtù del fatto che tra loro vi erano ben quattro esordienti in competizioni internazionali .

Il capitano Picasso Nicola ha confermato la sua piena affidabilità conquistando il bronzo e quindi il terzo podio in tre manifestazioni tra mondiali ed europei eliminando tra l’altro il favorito francese e cedendo in semifinale con verdetto molto discutibile al belga Noirhomme che conquisterà poi la medaglia d’ oro

Il giovane Cilia Mirco ha confermato di essere uno dei maggiori talenti a livello mondiale conquistando la finale e cedendo solo di misura al francese Trilly , sfiorando  l’ appuntamento con l’oro ma solo dopo aver mostrato una tecnica ed una tenuta atletica invidiabili

L’altro esordiente Giannoni Lorenzo ha vinto i primi tre match e ha finito per soccombere solo in finale con un coriaceo francese confermando comunque di essere un atleta di grande talento e potenzialità .

In campo femminile la vice campionessa d’ Europa Riu Vittoria ha inanellato una serie di tre vittorie con largo punteggio e ha ceduto solo in semifinale di misura contro un’ atleta serba evidenziando ancora una volta gli enormi progressi fatti e l’ indubbia caratura tecnica .

La Savonese Sponza Alessia , anch’ essa esordiente ha conquistato tutti per l’ inaspettata grinta e per la grazia dei gesti tecnici che ne hanno fatto una delle vere sorprese del torneo , bronzo inatteso e quindi ancor piu’ meritato

La pegliese Zini Giulia ha stupito tutti per la padronanza con la quale ha affrontato la competizione nonostante fosse in assoluto l’ atleta con minore esperienza , ha affrontata in finale una francese molto aggressiva e solo un verdetto apparso un po’ troppo severo le ha negato la gioia della medaglia d’ oro

Va sottolineato come negli ultimi quattro anni la Nazionale Giovanile di Savate assalto del D.T. Alessandro Zini e del Capo Delegazione Piero  Picasso  ha conquistato ben 18 medaglie risultando una delle prime Nazionali al mondo, un buon viatico per il futuro e soprattutto la certezza di aver intrapreso il cammino giusto

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.