Firenze nel mirino per Mediterranea Imperia

52

Continua il cammino della ragazze di Capanna nel campionato di Serie A1. Dopo aver affrontato le due neopromosse Roma e Cosenza ora é il turno del Firenze Pallanuoto. La formazione gigliata é guidata da un vero maestro della pallanuoto “made in Italy”, Riccardo Tempestini. Il tecnico fiorentino, infatti, vanta numerosi successi sia in campo maschile, sia in quello femminile.

Fu proprio la Pro Recco da lui guidata a battere una giovane e inesperta Mediterranea Imperia, nella sua prima finale scudetto nel non troppo lontano maggio 2012.

Quest’anno però la squadra di Tempestini é ancora ferma a zero punti, ciò nonostante Marco Capanna predica calma e concentrazione alle sue ragazze.

“Non sarà ancora una volta una partita semplice, come al solito la nostra preparazione è stata attenta e mirata. Per noi giocare il sabato deve essere un piacere, dobbiamo dimostrare la nostra crescita e la voglia di fare sempre il massimo. Penso però che la classifica non rispecchi il reale valore della squadra fiorentina. Il loro allenatore, con la sua grande esperienza, saprà far crescere una squadra con molti nuovi innesti rispetto alla scorsa stagione. Quello visto finora non è sicuramente il vero potenziale del Firenze.”

Anche Elisa Casanova, che a Firenze ha trascorso molti anni, sponda Fiorentina Waterpolo, interviene sulla partita: “Ho passato molti anni a Firenze, domani sarà bello ritrovare alcune mie vecchie compagne di squadra.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico sono contenta di come abbiamo iniziato la stagione, siamo partite con l’atteggiamento giusto, la massima concentrazione e una grandissima determinazione.

Ora sono a piena disposizione della Marco, ho smaltito l’infortunio alla schiena che mi tormentava da inizio stagione. Attualmente sono impegnata in un progetto benefico a favore di Genova alluvionata, nel quale sono riuscita a coinvolgere la mia squadra e anche le mie ex compagne toscane. Spero anche nell’aiuto dei nostri tifosi, sempre molto attenti al sociale.”

La Mediterranea Rari Nantes Imperia sostiene Elisa Casanova nel progetto e lo pubblicizza presentando le atlete a bordo vasca con la maglietta “Non c’è fango che tenga” e invita tutti gli sportivi imperiesi ad aderire per una giusta causa.  Per l’acquisto delle magliette contattare Elisa Casanova all’indirizzo mail elisacasanova@gmail.com . Appuntamento Sabato 1 Novembre alle ore 14:45 alla Piscina Comunale “Felice Cascione” di Imperia. Dirigeranno l’incontro i signori Pinato e Ruscica.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.