SerieATim, Sampdoria-Atalanta 1-0. Streaming radio, cronaca, live, tabellino, pagelle, commenti, video

Terza vittoria consecutiva, tre punti meritati per la Samp alla luce di quanto prodotto nel primo tempo, con la straordinaria rete di Gabbiadini su lancio coast to coast di Palombo, ma grande, grandissima sofferenza  nella ripresa. I blucerchiati si sono soprattutto difesi nella ripresa ma non l’Atalanta non ha saputo produrre grandi occasioni da rete per recuperare. Terzo posto, solitario, in classifica alle spalle di Juventus e Roma.

Mihajlovic vuole dare continuità a questo avvio di campionato strepitoso e si affida ai suoi uomini di fiducia protagonisti in occasione della vittoria del 109° Derby della Lanterna. Sulla sinistra, in difesa, indisponibile Regini. Al suo posto Cacciatore è preferito a Mesbah. Per Colantuono qualche problema di formazione, non va nemmeno in panchina Papu Gomez.In attacco è cosi Boakye ad affiancare Denis. I bergamaschi sono alla ricerca di punti e di gioco e per la Samp non è un impegno facile. “Anche se era fuorigioco… grazie ragazzi” usa l’ironia la Gradinata Sud per render merito ai suoi beniamini dopo la stracittadina.

Più Atalanta che Sampdoria in avvio di partita con Denis e Boakie da subito molto attivi. Poi i blucerchiati prendono le misure ma, a causa di troppe imprecisioni, non riescono ancora a esser incisivi negli ultimi 20 metri. Da segnalare, nei primi 15 minuti, solo due tiri da fuori, tutt’altro che precisi, di Okaka e Soriano. E’ poi Eder ad andare via alla difesa, senza però trovare lo specchio della porta. Ancora Soriano, ancora da fuori, ancora impreciso. L’Atalanta sa rimanere coperta con un guanto e, allo stesso tempo, scagliarsi come una freccia. Porta pazienza Mihajlovic in panchina, anche perché la sua difesa regge in maniera granitica. La Samp attende il momento giusto per colpire l’avversario. Al 35′ straordinario lancio coast to coast di Palombo per Gabbiadini che recupera il pallone, si invola verso Sportiello e lo trafigge sulla sua sinistra. Sampdoria ben attenta a non prestare il fianco al contropiede ospite, ha saputo aspettare il momento giusto per colpire. Due minuti ancora Gabbiadini  a tu per tu con Sportiello, provvidenziale recupero di Dramè. Poi è ancora Eder a cercare il raddoppio da posizione impossibile, pallone fuori. Vantaggio meritato alla luce di quanto creato negli ultimi 20 minuti, anche per le due occasioni avute dopo la rete di Gabbiadini. Nessuna fretta per la squadra di Mihajlovic, sempre molto precisa in fase difensiva, ben organizzata a centrocampo e letale nel capitalizzare le chance da gol.
A inizio ripresa, Colantuono prova a metter ordine. Dentro Moralez e Baselli, fuori Molina ed Estigarribia. Problemi fisici per Eder con richiesta a Mihajlovic di sostituirlo. Fa il suo ingresso il campo, al 4′, il giovane Fedato. L’Atalanta passa al 4-3-1-2, con Moralez alle spalle di Denis e Boakye. Ma è la Samp ad avere le occasioni: al 12′ tiro di Palombo, pallone respinto e recuperato poi da Gabbiadini. L’Atalanta inizia a prendere coraggio ed al 17′ è Moralez ad avere la possibilità di pareggiare. Il suo diagonale esce di pochissimo. Samp alle corde, ospiti padroni del campo ed allora Mihajlovic prova a dar respiro alla manovra offensiva con l’inserimento di Bergessio in luogo di Gabbiadini. . Colantuono si gioca l’ultima carta. Dentro Rolando Bianchi per dare man forte a Denis e Maxi Moralez. L’inserimento dell’ex Catania consente alla Samp di riguadagnare metri. I blucerchiati tengono bene e Massimo Ferrero, dopo aver fatto gli scongiuri negli ultimi minuti, può tornare in campo e festeggiare il quarto successo in campionato della sua squadra.

TABELLINO

SAMPDORIA-ATALANTA 1-0
Sampdoria (4-3-3): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Cacciatore; Obiang (16′ st Rizzo), Palombo, Soriano; Eder (4’st Fedato), Okaka, Gabbiadini (25’st Bergessio). All.: Mihajlovic.
Atalanta (4-4-2): Sportiello; Zappacosta, Benalouane, Biava, Dramé; Molina (1′ st Moralez), Cigarini, Carmona, Estigarribia (1’st Baselli); Boakye (28′ st Bianchi), Denis.  All. Colantuono.
Rete: 35′ pt Gabbiadini
Note. Ammoniti: Benaluane, De Silvestri, Soriano Biava, Maxi Moralez, Romagnoli

Arbitro: Irrati di Pistoia

 
 
Cronaca live:

Sampdoria-Atalanta in diretta su Radio 19.
Sampdoria-Atalanta in cronaca testuale su SampdoriaNews.net.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.