Sterbini vince il 56° Milano-Rapallo

Grande successo per questa 56 edizione della Milano – Rapallo, Corsa Ciclistica Internazionale Under 23 ed Elite: 22 squadre iscritte per un totale di 176 ciclisti (151 i partenti e 108arrivati ) 206 km percorsi in 4h 24’ e 15” (secondo tempo assoluto della Milano – Rapallo) ad una media di 46,774 KM/H e un podio importante: primo arrivato LUCA STERBINI del team Pala Fenice , al secondo posto , con un distacco di 35″, ALFIO LOCATELLI mentre il terzo posto se lo e’ aggiudicato STEFANO PEREGO, entrambi della VIRIS MASERATI.

La  prima fuga consistente é iniziata al km 51 di gara con un drappello di 33 corridori che si mantenuto  distaccato di 2’e 20″ fino a fino a km 76.  In questo tratto, Simone Carletto del Team Named Ferroli si è aggiudicato il Traguardo volante di Pavia mentre Simone Carantoni del Team Idea 2010 quello di Casteggio. Sulla Scoffera il gruppo è diminuito a 30 corridori e Luca Sterbini si è aggiudicato il relativo Gran Premio della Montagna. Al Km 25 al comando sono diventati 25 corridori tra cui Alfio Locatelli della Viris Maserati che si è aggiudicato gli altri due Gran Premi della Montagna (Castellaro e Grazie).A 9 km dal traguardo cambio di scena con la fuga di Luca Sterbini del Team Pala Fenice che si è distaccato e ha iniziato la sua fuga verso il traguardo con un distacco di 35″ dal secondo classificato.

ORDINE D’ARRIVO

1. LUCA STERBINI – 4h 24′ 15 “” – PALA FENICE

2. ALFIO LOCATELLI – DISTACCO 35” – VIRIS – MASERATI SISAL

3. STEFANO PEREGO – VIRIS MASERATI SISAL

4. OLIVIERO TROIA – TEAM COLPACK

5. GIUSEPPE SANNINO – TEAMPALA FENICE

6. SVEN VAN LUIJK – MONVISO VENEZIA

7. JACOPO MOSCA – DISTACCO 52″ – VIRIS MASERATI SISAL

8. FILIPPO ZACCANTI – DISTACCO 55″ – TEAM COLPACK

9. MATTEO COLLODEL – 1′ 16″ – TEAM IDEA 2010 ASD

10. ALESSANDRO FERRAROTTI – OVERALL CYCLING TEAM

Ad attendere e festeggiare i giovani ciclisti sul Lungomare Vittorio Veneto di Rapallo Matteo Rossi, assessore allo Sport e Tempo Libero della Regione Liguria, Roberto Bagnasco, Consigliere Regionale,  le autorità del Comune di Rapallo, rappresentate dal sindaco Carlo Bagnasco e dai consiglieri Vittorio Pellerano e Giuseppe Candido e quelle del Comune di Gaggiano rappresentate dal vice sindaco  Francesco Berardi.

 Un’edizione significativa grazie alla presenza di 3 squadre straniere: la francese AG2R La Mondiale e le svizzere Team Roth Felt e Velo Club Mendrisio a conferma della vocazione internazionale di questa classica del ciclismo giovanile.

Ricordiamo infine che il 19° Memorial Giulio-Gigi Garbarini e Pietro Macchiavello è stato assegnato a Vittorio Podestà, pluricampione mondiale e paraolimpico di Handbike,  mentre il 24° Memorial Aldo ed Emilio De Martino “Amore per lo sport e per la vita” è stato consegnato ad Alberto Oldani, Consigliere Provinciale della FCI di Milano.

La Milano – Rapallo è organizzata dalla Società ciclistica Geo Davidson Rapallo

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.