SerieATim, Sampdoria-Chievo 2-1. Streaming radio, cronaca, live, tabellino, pagelle, commenti, video

 

[divide] Rivoluzione Sampdoria, Mihajlovic cambia praticamente tutti i giocatori applicando il turn-over in vista del derby. Attacco inedito, con Soriano a sostegno di Okaka e Bergessio. A centrocampo, in cabina di regia, c’è Marchionni. Corini non può disporre di Izco e Lazarevic, fa diversi cambi in difesa e in attacco schiera Paloschi e Maxi Lopez, un ex applaudito dai tifosi blucerchiati.
[divide]

Cronaca

Romagnoli prende in consegna Paloschi, Maxi Lopez tocca a capitan Gastaldello. Okaka e Bergessio fanno le prove di intesa. Il Chievo inizia in maniera molto aggressiva, a dispetto del suo 3-5-2.  Prolungata fase di studio tra le due squadre, ospiti molto aggressivi mentre il turn over non sembra far bene alla squadra di Mihajlovic. Ci sono ancora prove di intesa tra le punte blucerchiate, la prima occasione al 20′ è per Bergessio ma la sua girata è fuori misura. Nella prima mezz’ora è una Samp troppo lenta e prevedibile per riuscire a creare seri problemi a un Chievo sicuramente ben organizzato. Bergessio è addirittura più efficace in fase di copertura. Complice il calo della pressione ospite, la Samp cresce ed in due occasioni, sempre di testa, con Soriano e Bergessio. Se la banda Corini pensa solo a difendersi, diversamente i blucerchiati iniziano a premere sull’acceleratore. Proprio al 45′ su azione d’angolo, esce male la difesa ospite, Marchionni serve un pallone d’oro a capitan Gastaldello che in beata solitudine non si lascia sfuggire l’occasione per trafiggere Bardi. Vantaggio meritato, frutto della maggior supremazia territoriale espressa dalla squadra di Mihajlovic nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo.
La Samp inizia bene anche la ripresa ed è positivo l’innesto di Obiang sotto il profilo della combattività del centrocampo. I cambi, però, sorridono a Corini. Maggiore pericolosità portano sia Botta sia Birsa, dentro in luogo di Radovanovic e Gamberini.  Ospiti vicini al pareggio al 16′ con miracolo di piede di Viviano su conclusione ravvicinata di Botta.  Samp sulla difensiva, Mihajlovic prova a scuotere la Samp con Eder e Palombo. E’ ancora il Chievo a sfiorare il pari. Ci pensa ancora super Viviano a toglier le castagne dal fuoco su una sventola di Birsa. Ma poi i blucerchiati riprendono a macinare e ancora su azione d’angolo arriva il raddoppio. Ancora grazie a un difensore, Alessio Romagnoli, bravissimo a spingere in fondo alla rete il prolungamento di testa di Okaka. Finita? Tutt’altro. Paloschi castiga Viviano al 90′ con un siluro all’incrocio. Ma è l’ultimo fuoco di una partita vinta meritatamente dalla Samp.
[divide] Sampdoria-Chievo in diretta su Radio 19.
Sampdoria-Chievo in cronaca testuale su SampdoriaNews.net.
[divide]

Tabellino

SAMPDORIA-CHIEVO 2-1
RETI: p.t. 45′ Gastaldello; s.t. 33′ Romagnoli, 45′ Paloschi
SAMPDORIA (4-3-3): 
Viviano; Cacciatore, Gastaldello, Romagnoli, Mesbah; Krsticic,  Marchionni (31′ st Palombo), Rizzo (1′ st Obiang); Okaka, Bergessio (21′ st Eder), Soriano. All.: Mihajlovic
CHIEVO (3-5-2): Bardi; Sardo, Gamberini (15′ st Birsa), Dainelli, Zukanovic, Biraghi; Cofie, Radovanovic (13′ st Botta), Hetemaj; Maxi Lopez (31′ st Pellissier), Paloschi. All. Corini
NOTE: ammoniti Rizzo, Radovanovic e Zukanovic.
[divide]

Pagelle

SAMPDORIA: Viviano 6,5; Cacciatore 6, Gastaldello 7,5, Romagnoli 7,5, Mesbah 7; Krsticic 6,5,  Marchionni 5,5 (31′ st Palombo 6), Rizzo 5,5 (1′ st Obiang 6,5); Okaka 6,5, Bergessio 5 (21′ st Eder 6), Soriano 6,5. All. Mihajlovic 6,5
CHIEVO: Bardi 6; Sardo 6, Gamberini 6 (15′ st Birsa 6), Dainelli 5,5, Zukanovic 6, Biraghi 6; Cofie 6, Radovanovic 5,5 (13′ st Botta 6), Hetemaj 6; Maxi Lopez 5 (31′ st Pellissier 5,5), Paloschi 6,5. All.: Corini 5,5

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.