Emiliano Viviano:”Giocare a Marassi è un sogno”

980

Questa mattina è stato presentato il nuovo portiere della Sampdoria Emiliano Viviano. L’ex numero uno della Fiorentina ha scelto il numero 2 insolito per un estremo difensore:“Dopo un anno in cui non ho giocato è veramente un orgoglio essere qua. Il numero 2? Non c’è un motivo particolare, io sono un po’ “vecchio stile” e mi piace giocare con numeri bassi, l’1 non era disponibile e ho scelto il più vicino. Anche la maglia nera mi piace molto.”Viviano è stato scelto da Mihajlovic ed è pronto per prendere il posto di Da Costa:”So che  Mihajlovic è stato uno dei principali artefici del mio passaggio alla Samp, e arrivare con la fiducia dell’allenatore è una cosa bellissima. La fiducia però va sempre ripagata sul campo con i fatti.” La sua fede viola è nota a tutti ovviamente per lui la partita con la Fiorentina sarà:”La fede calcistica non si rinnega, ma come mi è successo a Bologna, quando vincemmo a Firenze dopo 40 anni, durante la partita penso soltanto a dare il massimo. E’ vero che mi è capitato di seguire la Fiorentina da tifoso. Sono una voce fuori dal coro, ma credo che i tifosi, gli ultras, siano la parte positiva del calcio”. La nazionale:””La maglia azzurra deve essere un obiettivo per tutti, è l’obiettivo massimo e bisogna sempre puntare al massimo”. 

Condividi