NBA-Zena saluta, oltre a Bestagno, anche Belfiore, Piermattei, Algeri, Bindelli e la capitana Cerretti

Nei giorni scorsi l’NB-AZena ha comunicato diversi nuovi arrivi (Giulia Vanin, Nene Diene, Alessandra Visconti, Ana Bozic) ed una prima importante conferma (Valentina Costa).

Altri arrivi ed altre importanti conferme saranno comunicate nei prossimi giorni, ed inevitabilmente questo comporta anche la rinuncia ad alcune delle protagoniste dell’ultima stagione.

Nel corso del raduno della Nazionale, che ha preceduto gli incontri di qualificazione per gli Europei 2015, Martina Bestagno aveva già comunicato alla dirigenza dell’NBA-Zena ed a coach Vaccaro la sua volontà di salire di categoria, in Italia o all’estero, ed è di queste ore la notizia del suo approdo a Vigarano, società neopromossa in Serie A1.

La costruzione della nuova formazione dell’NBA-Zena è partita proprio da qui e sulla scorta delle indicazioni di coach Vaccaro l’arrivo di nuove giocatrici ha di fatto determinato diverse “partenze”.

Non faranno più parte del roster rosanero Giorgia Belfiore, Giulia Piermattei ed Adelaide Algeri, tre protagoniste delle due brillanti stagioni prima in Serie A3 poi in Serie A2; a loro si aggiunge Elena Bindelli, giunta sotto la Lanterna la scorsa estate e per 22 volte in altrettante partite nello starting five dell’NBA-Zena.

“Le mancate riconferme creano sempre dispiacere” -commenta il presidente Besana- “nel corso di una stagione sportiva si condividono emozioni, gioie e dolori, ed è inevitabile che questo comporti elementi di tipo affettivo, che rendono ancor più difficile il momento in cui si deve comunicare l’interruzione di questo percorso. Noi siamo molto grati a queste giocatrici che hanno contribuito al raggiungimento dei nostri successi, ma siamo tutti consapevoli, sia noi che loro, che tutto questo fa parte delle naturali dinamiche di uno sport di squadra”.

“Un discorso a parte merita Federica Cerretti.” -continua Besana- “Anche la nostra capitana non farà parte della formazione 2014/2015: gli impegni di lavoro e la distanza che separa Genova da La Spezia, sua città, non le consentiranno, purtroppo, di prendere parte alle quattro sedute di allenamento richieste per la prossima stagione a tutte le giocatrici da coach Vaccaro. Federica è stata l’anello di congiunzione tra il nostro punto più basso (la sconfitta nello spareggio salvezza di B d’Eccellenza nel Maggio 2012) e le strepitose ‘cavalcate’ in A3 ed in A2 nelle due stagioni successive, concluse con la sconfitta nelle semifinali play-off per la Serie A1. Federica era in campo allora come lo è stata in questa indimenticabile stagione, con la sua caratteristica carica d’energia ed il suo eccezionale spirito indomabile. Qualunque società sportiva si augurerebbe di trovare una ‘Cerretti’ in ogni nuova giocatrice.”

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.