TRio 2016: esperienza e medaglie per i liguri di interesse Nazionale. Meeting: doppietta per la Junior Bianca Laura Pelloni

Cannotaggio_Premiazione
Cannotaggio_Premiazione

Week end intensissimo a Piediluco in occasione del primo appuntamento nazionale sulla distanza olimpica di 2000 metri. Oltre un migliaio gli atleti in gara per la TRio2016 e per il Meeting Nazionale. Nella TRio2016, regata di interesse nazionale in vista del prossimo Memorial d’Aloja (11-13 aprile), arrivano buoni risultati per i canottieri liguri.La giornata di venerdì si apre con il quinto posto di Denise Zacco (Murcarolo) nel singolo PL e di Veronica Paccagnella (Elpis) nel singolo Senior. La  prima medaglia ligure alla TRio2016 arriva grazie a Benedetta Bellio (Murcarolo), argento nel due senza con Laura Basadonna. Poi ecco il quarto posto di Cesare Gabbia (Elpis) e Paolo Perino (Fiamme Gialle) in due senza. Non entrano in finale, nel singolo, Davide Mumolo (Elpis) e Federico Garibaldi (Elpis), ed è poi Zacco a centrare il bronzo nel doppio leggero con Eleonora Trivella. Un gradino sopra Paccagnella, quarta nel doppio Senior con Sabrina Noseda. Bella vittoria per Veronica nel quattro senza assieme a Basadonna, Marzari ed Arcangiolini. Quinto posto, invece, per Bozzo nel quattro senza PL. Perino e Gabbia concludono la giornata nel migliore dei modi trionfando nel quattro senza assieme ai napoletani Paonessa e Vicino. Davide Mumolo termina la sua finale nel doppio al settimo posto assieme a Venier. Francesco Garibaldi entra in finale B nel due senza ed è quinto in quattro senza. Nelle prove femminili del sabato, da registrare il quarto posto di Paccagnella (in gara nel quattro senza), il settimo di Bellio (in gara nell’otto) e l’ottavo di Zacco (in gara nel quattro di coppia PL). Mumolo, assieme ai finanzieri Agamennoni, Ranieri e Venier, conquista il bronzo nel quattro di coppia. Ottavo Federico Garibaldi. A bordo di due diverse ammiraglie, Perino e Gabbia terminano la TRio 2016 rispettivamente al secondo e terzo posto. Quarto, nell’otto Pesi Leggeri, Bozzo. Settimo Francesco Garibaldi. Domenica si apre con l’affermazione di Benedetta Bellio nella specialità del quattro senza ed il quinto posto di Veronica Paccagnella nel doppio. Successo, nel doppio leggero, sia per Denise Zacco,  assieme a Veronica Lozza (Gavirate), sia per Federico Garibaldi con Alessandro Laino. Ottavo, nel doppio Senior, Davide Mumolo. Perino e Gabbia, schierati su due quattro senza differenti, ottengono il secondo ed il quinto posto. Argento anche per Benedetta Bellio, nella specialità del due senza, e per Veronica Paccagnella nel singolo. Bronzo per la singolista leggera Denise Zacco. Quinto, invece, Cesare Bozzo nel quattro senza PL mentre Francesco Garibaldi raggiunge il settimo posto. In finale B, Mumolo e Federico Garibaldi nel singolo, Francesco Garibaldi nel due senza, Bozzo nel due senza PL mentre salgono ancora sul podio, Perino (secondo con Giovanni Abagnale) e Gabbia (terzo con Vincenzo Abbagnale), nel due senza. Barche lunghe: terza Paccagnella (quattro di coppia), quarta Zacco (quattro di coppia PL) e quinta Bellio (otto). Bronzo per Mumolo nel quattro di coppia, sesto Francesco Garibaldi a bordo dell’otto. L’ultimo oro di giornata lo consegue Perino nell’otto, specialità in cui Gabbia si piazza quarto.

Il Meeting Nazionale sorride subito a Bianca Pelloni (Speranza Pra’), vincitrice nel singolo Junior. Poche ore dopo, il successo nel doppio assieme all’amica Paola Piazzolla (LNI Barletta). L’allieva di Maurizio Capocci inizia così nel migliore dei modi, nelle acque del lago di Piediluco, la stagione nazionale. Alan Bergamo (Elpis) e Jacopo Tomio (Speranza Pra’) brillano nel quattro di coppia Ragazzi, composto insieme a Pro Monopoli ed Ilva Bagnoli. Vittoria anche per il doppio Esordienti della Velocior a firma di Giorgio Pintus, terzo nel singolo, e Gianluca Manfredini. Molto bene anche i sanremesi Nicolò Corsa e Riccardo Mager: argento in due senza dietro il Posillipo. Mager vincerà poi in quattro senza. Bronzo per gli Under 23 del Rowing Club Genovese (Stefano Bersani, Michele Rebuffo, Giacomo Costa, Lorenzo Keyes), impegnati nella specialità del quattro senza Pesi Leggeri. Elpis d’argento nel quattro di coppia Junior grazie ad Alessandra Apone, Sofia Tanghetti, Ludovica d’Epifanio e Selene Marghero.  Bronzo, nel doppio femminile, per Greta Bargiacchi (Murcarolo), assieme alla palermitana Giorgia Lo Bue, e per Edoardo Marchetti (Elpis) nel singolo Pesi Leggeri. Sul podio anche il quattro di coppia leggero della Sportiva Murcarolo con Luca Varacca, Pietro Gardini, Filippo Falchetti e Luca Bruzzone.  Seconda Giulia Borgonovo (Can. Sampierdarenesi) nel singolo Esordie

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.