Coppa Italia: la finale è Brescia-Recco

22

Saranno ancora i campioni d’Italia e detentori della coppa Italia della Pro Recco e i padroni di casa dell’AN Brescia a contendersi il primo trofeo stagionale. Disputate le semifinali della final four di Coppa Italia, in svolgimento nel nuovissimo impianto di Mompiano, a Brescia. La Pro Recco ha battuto 14-7 la DOOA Posillipo (priva del mancino Gallo), mentre i padroni di casa dell’AN Brescia hanno regolato 13-3 i volenterosi liguri della Rari Nantes Bogliasco, privi degli infortunati Camilleri, Barillari e Guidaldi, e poi penalizzati dalla brutalità fischiata a Vergano nel terzo periodo. Stasera alle 19.00 la finalissima in diretta su Rai Sport 2. Arbitri: Caputi, Paoletti, Riccitelli, Ceccarelli. Giudice Arbitro Panucci.

Semifinali – martedì 18 marzo

Pro Recco-DOOA Posillipo 14-7 
Pro Recco: Tempesti, Lapenna 2, Jokovic 1, Figlioli 1, Giorgetti 1, Felugo 1, Giacoppo 2, Aicardi 2, Figari, Fondelli 2, Ivovic 1 (rig.), Gitto 1, Pastorino. All. Porzio.
Posillipo: Cappuccio, Dolce, Rossi, Foglio, Mattiello, Radovic 4, Renzuto Iodice 3, Russo, Klikovac, Bertoli, Mandolini, Saccoia, Negri. All. Cufino.
Arbitri: Paoletti e Riccitelli
Note: parziali 4-1, 3-2, 3-3, 4-1. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Recco 5/9 +1 rig., Posillipo 4/7. Spettatori 200 circa.

Commento. Partenza veloce dei campioni d’Italia della Pro Recco che vanno subito sul 4-1 del primo parziale. Poi i napoletani della DOOA Posillipo si scuotono con Renzuto iodice (tripletta, due in superiorità), e il montenegrino Radovic (tripletta) per il meno due di metà terzo quarto. Lapenna si alterna con Aicardi al centro e riporta i suoi sul +3, prima della pregevole palomba di Felugo che chiude sul 10-6 il terzo periodo. L’ultimo parziale si apre con il gol di Aicardi dal centro. Radovic segna il quarto gol per i rossoverdi, poi Ivovic (rigore), Giacoppo e Fondelli mettono in cassaforte la qualificazione alla finale.

AN Brescia-RN Bogliasco 13-3
Brescia: Del Lungo, Valentino 1, C. Presciutti 4, Legrenzi 1, Molina 1 (rig.), Rizzo 1, Giorgi, Nora, N. Presciutti 1, Bodegas 2, Di Fulvio 2, Napolitano, Dian. All. Bovo
RN Bogliasco: Dinu, Marziali 1, A. Di Somma, Vergano, E. Di Somma 1, Bianchi, Guidi, Boero, Fabiano, Lanzoni 1 (rig.), Gavazzi, Bruni, Vespa. All. Bettini.
Arbitri: Caputi e Ceccarelli.
Note: parziali 1-1, 3-0, 5-1, 4-1. Di Fulvio ha fallito un rigore (traversa) nel quarto tempo. Espulso per brutalità Vergano (B) nel terzo tempo. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Brescia 4/6 +2 rig., Bogliasco 2/8 +1 rig.. Spettatori 400 circa.

Commento. Primo tempo con i padroni di casa che stentano in attacco e subiscono il gol in apertura di Lanzoni. Nicholas Presciutti dà la sveglia ai suoi e pareggia il primo parziale. Poi il Bogliasco sbaglia una buona opportunità con Bruni solo al centro, e il centroboa Bodegas la punisce due volte con azione in controfuga e in extraplayer. Il secondo parziale si chiude con il quarto gol biancoazzurro di Christian Presciutti dal perimetro in superiorità. Nel terzo periodo i liguri accorciano su rigore con Lanzoni, ma sul rovesciamento Vergano commette brutalità su Nora e il Brescia dilaga con un 5-0 perentorio che stende i bogliaschini. Nel quarto periodo Edoardo Di Somma segna il terzo gol ligure e Brescia porta a referto i primi gol di Rizzo, Valentino e Di Fulvio (doppietta e un rigore sbagliato).

Finali – mercoledì 19 marzo
terzo posto ore 17.30, DOOA Posillipo-RN Bogliasco
primo posto ore 19.00, AN Brescia-Pro Recco diretta Rai Sport 2

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.