Under 16: l’Audax batte anche l’Iplom

39

Si conclude oggi il campionato di categoria Under 16 femminile. Di scena al Palazzetto dello sport di Busalla sono l’Audax Quinto già campione con due giornate d’anticipo e la formazione locale dell’IPLOM Volleyscrivia. La formazione quintese con l’assenza del capitano Chiapparino scende in campo nel primo set con Callà (L), Ceccoli(K), Lijoi, Lugli, Morandi, Orlando e Speranza. L’avvio di gara è equilibrato sino al terzo turno di battuta quando l’Audax allunga il proprio vantaggio andando sull’11 a 5; vantaggio che mantiene sino al primo set point. A questo punto la pressione dell’IPLOM porta ad accorciare lo svantaggio ma non a spaventare le ragazze di Mr. Troisi che chiudono sul 25 a 19. IPLOM 0 – Audax 1 Il secondo set si apre con la sostituazione di Orlando con Giacopelli per l’Audax. Inizia subito forte l’Iplom che non concede nulla alle quintesi e al primo turno di battuta si porta avanti per 10 a 2. Le ragazze di Quinto non riescono ad entrare in partita e commettendo molti errori subiscono ancora gli attacchi delle busallesi che si portano sul 21 a 6. A nulla servono i cambi di Mr. Troisi di Morandi e Ceccoli con Chiappini e Isola. Il set termina con un secco 25 a 10 per l’IPLOM e tutto da dimenticare per le quintesi. IPLOM 1 – AUDAX 1 Nel terzo set l’Audax mantiene solo le due titolari Lugli e Speranza dando spazio alle ragazze dell’U14 con l’intento di dare una svolta all’incontro. L’IPLOM sulla scia del set vinto non concede nulla alla capolista che comunque ribatte colpo su colpo. La situazione di equilibrio si sblocca al decimo turno di battuta con l’Audax che finalmente allunga; con servizi ben piazzati e attacchi ben strutturati si aggiudica il set per 25 a 18. IPLOM 1 – AUDAX 2 Nel quarto set l’Audax mantiene la formazione giovanile che ben si era comportata precedentemente. Il set è comunque equilibriato, senza che una compagine riesca a superare l’altra. Dal sesto turno di battuta le ragazze di Quinto aumentano progressivamente il leggero vantaggio e all’undicesimo turno di battuta danno la spallata decisiva terminando il set per 25 a 19. IPLOM 1 – AUDAX 3 L’ Audax non ha fornito una grande prestazione forse già appagata dalla vittoria del girone conquistata con due turni di anticipo, ma si può rallegrare della gara svolta dalle ragazze dell’Under 14 scese in campo con grande determinazione, impegnate anche in ruoli non usuali alle loro caratteristiche, come l’ottima prova di Lijoi al palleggio. Certamente una grande iniezione di fiducia per il futuro. L’IPLOM si è confermata una formazione ostica, ben messa in campo che ha fornito una prestazione gagliarda, considerando l’ultimo turno di campionato, mettendo in seria difficoltà le quintesi in più di una occasione e addirittura annichilendole nel secondo set.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.