Record italiano per Chiara Ferdani, incoronati i nuovi campioni liguri indoor Allievi e Junior

Penultimo week end al PalaSport della Fiera di Genova per l’atletica indoor, con in cabina di regia il Comitato FIDAL Liguria del presidente Bruno Michieli. In questo fine settimana, l’attenzione è andata Campionati Regionali riservati alle categorie Allievi e Cadetti. In evidenza, ancora una volta, la spezzina Chiara Ferdani. La portacolori della Spectec Duferco Carispezia corre la distanza indoor dei 1000 metri in 2:47.70, il crono più veloce di sempre per un’Allieva indoor. Due settimane fa, ad Ancona, Ferdani aveva conquistato il titolo tricolore di categoria in 2:55.98. Sempre nella categoria Allievi, successi per Matteo Lessi (Trionfo Ligure) ed Elena Arena (Spectec Duferco Carispezia), rispettivamente con i tempi di 7.27 e 8.07.  Nei 400 vittorie per Jacopo Benza (Maurina Imperia), in 53.43, e Gaia Tarsi (Foce Sanremo), in 1.00.92. Doppietta Spectec nella 4×200, sia maschile (1.35.25) che femminile (1.50.58).  Tre metri: è la misura con cui Elena Rigo (Maurina Imperia) firma il titolo nel salto con l’asta. Mario Gazzo (Trionfo Ligure) vince con 3.50. Nel lungo affermazione per Andrea Melchiorre (Spectec Duferco Carispezia) con la misura di 5.91 e Vittoria Giusto (Arcobaleno) con 5.37, nel triplo sorride Sara Guerrucci (Foce Sanremo) grazie al suo 9.84. Sono Andrea Pulisciano (Maurina) e Alice Gaiaudi i principali protagonisti del salto in alto con 1.75 e 1.53. Nella marcia 3 km Arianna Pisano (Arcobaleno) si laurea campionessa regionale, così come Roberto Nicolai (Spectec) nei 1000 maschili in 2.37.42.  Andrea Lanteri (Maurina) effettua il vincente salto triplo a 12.20, Margherita Patanè (Spectec) lancia il suo peso a 11.05. Nel peso maschile, titolo regionale per Simone Peluffo (Trionfo Ligure). Nei 60 ostacoli successi per Violante Surano (Trionfo Ligure) e Jacopo Benza (Maurina) in 9.74 e 9.83, nei 200 Matteo Lessi (Trionfo Ligure) con 23.20 ed Elisa Lugli (Trionfo Ligure) con 26.32.

Tra gli Junior, affermazioni per Mattia Biasi e Ginevra Surano, entrambi tesserati per l’Atletica Arcobaleno, nei 60 con 7.39 e 8.77. I 200 vedono emergere ancora Biasi (22.46) ed Anna Folso (Trionfo Ligure) in 26.51. I 400 sorridono a Luca Cozzani (Spectec) ed Alice Napoletano (Spectec), vincitori in 51.41 e 1.00.61. Negli 800 a segno Michele Franceschi (Spectec) e Ilaria Canaccini (Spectec) in 1.58.94 e 2.30.18. I 1500 ed i 3000 premiano rispettivamente Andrea Celotto (Città di Genova), in 4.10.27, e Giulio Imberciadori (Frecce Zena), in 9.05.91.

Oro nei 60 ostacoli per Michele Gazzo (Trionfo Ligure) in 9.25, il gemello Mario svetta ancora nell’asta dove a livello femminile esulta Francesca Macaluso (Maurina).  Con la misura di 1.93, Simone Luminoso (Trionfo Ligure) vince nel salto in alto. Ancora Trionfo Ligure nel lungo, con Daniele Carbini primo in 5.96. Triplo d’oro per Luigi Cafiero (Cus Genova) con la misura di 13.37. La 4×200 maschile viene firmata dalla Spectec in 1.34.52. Gongola Joele Buzzanca (Arcobaleno) nel peso grazie al suo 13.71.  Peso femminile: successo per Giulia Baracco (Spectec) con la misura di 10.53.  La 3 km di marcia viene vinta da Ginevra Caprile (Città di Genova) in 17.45.24.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.