Auxilium: Francesca Cugurra racconta le gare di Sant’Eusebio

Condividi

L’ Auxilium trionfa al Campionato di Specialità. Questo fine settimana, in una giornata finalmente soleggiata, la palestra di Sant’Eusebio ha ospitato  la seconda ed ultima prova del Campionato Regionale di Specialità. 

La mattinata é iniziata con la gara junior: 40 ginnaste liguri a contendersi il titolo di campionessa regionale ai 5 attrezzi in gara (fune, cerchio, palla, clavette, nastro), e i pass validi per l’ammissione alla fase Interregionale. Per la P.G.S. Auxilium scende in pedana  Sabrina Deiana, prima al cerchio e successivamente alla palla. Decisa, sicura ed espressiva, al primo attrezzo ottiene il primo posto, migliorando di una posizione rispetto alla prima prova e conquistando così il titolo di Campionessa Regionale al cerchio. Non altrettanto sicura alla palla: commette qualche imprecisione all’ inizio dell’ esercizio, ma é soprattutto un grave errore sul finale a “sporcare” la sua esecuzione. Finisce sesta alla palla, ma porta comunque a casa due primi posti importanti: é campionessa regionale al cerchio e al nastro.

Al pomeriggio é la volta della gara senior, 37 ginnaste, sempre distribuite sui 5 attrezzi: come per le junior, solo le prime tre per ognuno passeranno alle fase Interregionale. En plein per le ginnaste dell’Auxilium che conquistano 5 titoli su 5:  ClaudiaFioravanti Campionessa Regionale alla fune,  Ylenia Catta alla palla e al nastro, e  Sarah Real cerchio ed alle clavette!!!

Ottime prove per tutte e tre che hanno dimostrato la loro grande esperienza e maturità tecnica. Rimangono ai piedi del podio:

Testa Selene alla palla e Valeria Pons al cerchio, entrambe soddisfatte ma consapevoli di aver commesso degli errori determinanti.

A pochi decimi da Valeria si classifica al sesto posto, Annalisa Scaletta, che migliora nettamente la sua esecuzione al cerchio rispetto alla prova precedente. Meno bene l’esercizio alle clavette, sporcato da qualche perdita d’attrezzo, sia per Annalisa che per Valeria, che le porta rispettivamente alla settima e sesta posizione.

Ma anche per Benedetta Nappi alla palla l’esercizio appare meno pulito del solito, per lei e’ nono posto.

“Al di là degli ottimi risultati ottenuti, che dimostrano il valore del lavoro svolto, ciò che sicuramente é emerso da questa e dalla precedente prova è la “numerosità” del “gruppo-Auxilium” (ben 8 ginnaste in gara), la sua coesione e l’affiatamento che ancora una volta ha contraddistinto le nostre atlete – spiega l’allenatrice Francesca Cugurra – Ora appuntamento all’interregionale di Castellanza per Sabrina, Sarah, Ylenia e Claudia”.

Condividi

Articoli correlati

Sabato e domenica allo Stadium i Tricolori di aerobica

Si avvicina a grandi passi l’appuntamento con i Campionati italiani...

Auxilium al top alle finali nazionali artistica Gold Allieve

Il 17, 18 e 19 maggio si sono svolte...

Riccione: Savonese, Canaletto e Auxilium tra i primi 10 ai Nazionali Gold Allieve

Tre delle ginnaste liguri riescono a conquistare i primi...

Nazionali Gold Allieve: i piazzamenti delle ginnaste pre-finali

A Riccione week end di Campionati Nazionali Gold Allieve. Ecco...

Riviera dei Fiori ancora sugli scudi al Gym Festival e non solo

Sabato 27 e domenica 28 aprile sono stati nuovamente ...