Almo Nature consegna altri 20.000 pasti per i cani alluvionati della Sardegna

Condividi

1 Lega, quella di basket femminile, 660 giocatrici, 3.778 punti, 486 assist, 7.869 spettatori.

Mischiamoli insieme in una ciotola e otteniamo una ricetta gustosissima: 20.000 pasti gratuiti per i cani vittime dell’alluvione in Sardegna che si aggiungono ai 20.000 pasti già donati a dicembre al canile di Olbia “I fratelli minori” gestito dall’associazione LIDA onlus.

L’iniziativa, cominciata alla fine di dicembre, si conclude domenica 2 marzo a Olbia, dove Almo Nature – azienda leader nel settore del pet food – allestirà un gazebo in pieno territorio alluvionato.

Tutti i cittadini che si recheranno in Via Vittorio Veneto davanti al n. civico 128 a Olbia, dalle ore 9.30 alle 13.30, con il proprio cane e un documento d’identità che certifichi la provenienza dalle zone alluvionate, potranno ricevere un sacco di crocchette per cani Rouge Label The Alternative, 100% carne e pesce freschi e 0% farine animali!

Un assist per la Sardegnaè un progetto ideato da Almo Nature con la preziosa collaborazione del Club di pallacanestro Almo Nature NBA A-Zena (serie A2) e promosso dalla Lega Basket Femminile che ha coinvolto tutte le squadre di A1, A2 e A3.

Come primo passo dell’operazione, Almo Nature aveva donato, a ridosso di Natale, ventimila pasti ai “Fratelli minori” Lida Onlus, grazie alla preziosa collaborazione della Legabasket femminile e della Almo Nature NBA-Zena.

L’emergenza alluvione ha scatenato una gara di solidarietà presso tutti gli italiani che ha fatto sentire meno soli quanti ne sono stati colpiti. Attraverso “Un assist per la Sardegna” Almo Nature vuole accendere i riflettori anche sugli animali domestici che hanno vissuto gli stessi disagi delle proprie famiglie, e compiere un piccolo gesto per venire incontro ai cani e ai loro amici umani.

Impegnarci per i cani di Olbia venendo subito in soccorso del canile ‘I fratelli minori’ e inoltre raddoppiare i nostri sforzi sino a tornare domenica 2 marzo per distribuire altri 20.000 pasti in crocchette, ha solo un semplice significato: essere consapevoli di aver fatto una cosa giusta.” Ha dichiarato Pier Giovanni Capellino, Presidente di Almo Nature.

Conclude Capellino: “Ringrazio la Lega Basket Femminile e Almo Nature NBA A-Zena, che hanno dimostrato grande entusiasmo in questo progetto e siamo certi che domenica i cittadini ne coglieranno appieno lo spirito”.

Almo Nature

Fondata nel 2000 da Pier Giovanni Capellino, è oggi una tra le realtà più dinamiche del pet food a livello europeo. Almo Nature è stata la prima azienda al mondo a produrre alimenti per cani e gatti senza additivi. Questo valore aggiunto ha permesso all’azienda di diventare in pochi anni un punto di riferimento nel settore, diventando in una decina d’anni una vera e propria ‘multinazionale tascabile’. Oggi infatti Almo Nature è un Gruppo con casa madre in Italia (la sede è a Genova) e filiali in Germania, Svizzera, Gran Bretagna, Francia, Paesi Bassi, Canada e, apertura recentissima, Stati Uniti.

L’azienda impiega 100 persone tra Italia, Germania, Svizzera, Francia, Gran Bretagna, Benelux, Canada e Stati Uniti, con un fatturato consolidato nel 2012 di 50 milioni di euro (di cui il 60% in Italia). Nel 2013 il volume di affari si è attestato sui 60 milioni di euro con una quota del 55% per il mercato locale.

Condividi

Articoli correlati

Auxilium Basket nel segno di Yuri e suor Clara

Un pomeriggio speciale al PalAuxilium di via Cagliari con...

Pallacanestro Alassio: tre Final Four conquistate in settimana

Vince la prima squadra della Pallacanestro Alassio nei quarti...

Grande prova di Sestri a Milano: superata Social OSA e salvezza in Serie B raggiunta

La Pallacanestro Sestri conquista ufficialmente la salvezza in Serie...

Spareggi salvezza: in B vittoria preziosissima per Sestri

La Pallacanestro Sestri porta a casa il primo round...

Serie A Petanque: ABG vince ma Biarese mantiene il distacco

Nell'undicesima giornata del massimo campionato maschile, aumenta il distacco...

Danilo Caluri nominato Presidente della Commissione Onori della FIP Liguria

Individuare figure di spicco della pallacanestro ligure del passato...