L’Almo Nature Genova a Trieste per consolidare il secondo posto

Condividi

Altra lunga trasferta per l’Almo Nature NBA-Zena, impegnata sabato 22 alle 18.30  contro la formazione del Calligaris Trieste, prima classificata nel girone Nord Est ma due punti sotto le genovesi nella classifica della Poule Promozione Nord, giunto alla quarta giornata, ultima del girone di andata.

Le ragazze di coach Vaccaro sono reduci dalla convincente vittoria conseguita la scorsa settimana al PalaDonBosco contro la Delser Udine, terza vittoria in altrettanti incontri e soprattutto secondo posto solitario nella Poule Promozione Nord alle spalle del Geas e due punti sopra Muggia e Calligaris Trieste.

Formazione, quest’ultima, che dopo due sconfitte consecutive (con Torino e Geas) ha ottenuto la prima vittoria in questa seconda fase “maramaldeggiando” in casa del Sanga Milano, con un eloquente 44-81.

Vittorio Vaccaro, coach dell’Almo Nature NBA-Zena, ha assistito all’incontro.

“L’incontro con il Sanga, formazione già fuori dai giochi, con Gottardi influenzata e Lepri non disponibile, può anche essere poco indicativa. Sta di fatto, però, che le triestine hanno comunque realizzato 81 punti, indice di un notevole potenziale offensivo, ben testimoniato anche dai 73 punti di media realizzati negli incontri disputati in casa. E’ una formazione con molte giocatrici giovani ma già di ottimo livello, come Giulia Zecchin ed Isabel Romano; l’ungherese Vida – 20 punti di media partita – è un’ottima tiratrice dalla lunga distanza, così come Rosellini. D’altro canto siamo in poule promozione, ci stiamo giocando l’accesso ai play-off, e non ci sono avversarie facili, anzi ..”.

Di certo le rosanero potranno affrontare questa trasferta con la tranquillità data dalla posizione di classifica. Se è vero che una vittoria potrebbe aprire quasi definitivamente l’ammissione ai play-off è anche vero che un’eventuale sconfitta non comprometterebbe alcunché.

Recuperato qualche acciacco fisico, le ragazze dell’Almo Nature hanno dovuto fare i conti, in settimana, con le forme influenzali stagionali, sia pure in forma leggera che comunque non impediranno a coach Vaccaro di disporre di tutte le titolari.

Singolare il tour de force che dovranno affrontare, per assistere all’incontro, il Vice Presidente Giorgio Fugazzi ed il dirigente Laura Cabona, entrambi negli Emirati Arabi per impegni di lavoro; da Abu Dhabi si trasferiranno a Dubai e da lì a Venezia, dove giungeranno nel primo pomeriggio per trasferirsi poi a Trieste… uno sforzo che, già da solo, giustificherebbe un “premio speciale”.

Condividi

Articoli correlati

Serie C Unica: il Cus Genova supera My Basket

Grande vittoria per il CUS Genova Basket nel derby...

Festa Canaletto Basket a Riccò del Golfo

Nella quarta giornata di ritorno, del campionato DR2 Liguria,...

Sabato il derby Cus Genova-My Basket

Tutto pronto per il derby di Genova di Serie...

Serie B: ottima partenza Pegli e buon viatico per la vittoria

Un’altra vittoria per le ragazze del Basket Pegli che...

Spezia Tarros in trasferta contro Quarrata

L'ultima partita della prima fase del campionato di Serie...

Torneo Basket al Pesto: dall’8 al 16 giugno in ricordo di Massimo Salomone

Comincia oggi il countdown per l’edizione 2024 del Torneo...