Rush finale per il 38° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

Condividi

Si chiuderà domenica prossima la 38a edizione del Campionato Invernale Golfo del Tigullio, la rassegna velica d’altura curata dal Comitato Circoli Velici Tigullio. Dieci prove sinora disputate, con piena soddisfazione per il deux ex machina Franco Noceti che guarda già alla stagione 2014/2015. “In questi giorni, stiamo discutendo la possibilità di importanti novità per la 39a edizione e, lo posso dire già sin d’ora, ci saranno senz’altro cambiamenti in linea con la nostra volontà di render sempre più spettacolare e partecipato l’Invernale. Per ora possiamo esser felici per aver regalato, tra novembre e febbraio, tre mesi di confronti intensi ed appassionati nonostante il maltempo e le frequenti piogge che hanno purtroppo rovinato altre regate”. Domenica, alle 15:30 alla presenza delle autorità, si terrà la premiazione nei locali dello Sporting Club Lavagna e nell’occasione sfileranno così tutti i protagonisti dell’Invernale.

Dando un’occhiata alle classiche, nell’ORC, Low Noise (Giuseppe Giuffrè) guida saldamente l’overall con 8 punti di vantaggio su Chestress3 (Giancarlo Ghislanzoni) e, più staccata,  Sea Whippet (Carla Ceriana d’Albertas).  Nell’IRC, invece, Chestress3 vanta quindici punti su Sea Whippet e, più indietro, Capitani Coraggiosi (Felcini, Santoro). Nella Libera le mani sul successo di Montpres (Paolo Montedonico), prossimo al trionfo nella overall e nella divisione C. Inseguono El Chico (Daniele Fogli), primo nella divisione R, ed Ochin de Ma (Davide Carissimi).

Passando alle divisioni ORC, Chestress3 guida l’ORC 2 davanti a Capitani Coraggiosi e Bel Rebelot (Sergio Brizzi). Low Noise non molla la presa nell’ORC 3, pur se  Sea Whippet e Mariel (Federico Massari) ancora ci credono. Solita irraggiungibile Celestina3 (Francesco Campodonico) nell’ORC 4: inseguono a sette punti Brainstorm (Stefano Mosca) ed a undici Tomira (Francesco e Mietta Gandolfi).

Nella IRC 2, Chestress3 precede Tinker Bell (Marco Loberto) e Capitani Coraggiosi. L’IRC 3 vede sempre protagonista Sea Whippet: buon vantaggio a una giornata dal termine dell’Invernale su Lunatica II (Domenico Vercellotti) e Bel Rebelot. Celestina 3 (Luigi Frixione) a gonfie vele anche nell’IRC 4, secondo posto per Brainstorm e terzo per Tomira.

Oltre al sostegno di Comune di Lavagna e Porto di Lavagna spa, l’Invernale del Tigullio può contare anche sul sostegno di Habitaria Sistemi, Quantum Sail Design Group e Botto Elvio e Stefano Assicurazioni. Il Comitato Società Veliche del Tigullio, presieduto da Franco Noceti, è composto da: Ass. Pro Scogli, CN Lavagna, CN Rapallo, CV S.Margherita Ligure, LNI Chiavari & Lavagna, LNI Rapallo, LNI S.Margherita Ligure, LNI Sestri Levante, YC Italiano e YC Sestri Levante.

Condividi

Articoli correlati

Regate e veleggiate in Liguria: i prossimi appuntamenti in programma

La Primazona FIV ha comunicato i prossimi appuntamenti con...

420&470 The Carnival Race: Francia e Slovacchia in festa a Sanremo, bene anche il CVV

Grande successo per la decima edizione della 420&470 The...

Venerdì la I-Zona FIV premia le sue eccellenze

Venerdì prossimo, a partire dalle 18 presso la Casa...

Genova Sailing Week e Coppa dei Campioni dal 29 al 31 marzo

Dal 29 al 31 marzo, si terrà la quarta...

Kitesurf: bronzo per Maggie Pescetto alle Canarie

Buone notizie dalla Kite Foil International Open Cup: Maggie...

Successo per il corso Sicurezza OSR World Sailing

Si è concluso oggi il corso Sicurezza OSR World...