Sesta vittoria di fila per l’Audax in Terza Divisione

L’Audax Quinto vince il match con la POL AGV e colleziona la sesta vittoria consecutiva dall’inizio del torneo confermandosi leader del girone B nel campionato provinciale di terza divisione.

Incontro dall’esito scontato quello in programma oggi al Se.Di di Genova Quarto: la capolista Audax, imbattuta e a punteggio pieno, riceve la POL AGV, vice-fanalino di coda del torneo a quota 3 punti, raccolti solo contro la maglia nera Serteco.

La formazione messa in campo da Nurra e’ la stessa che pochi giorni fa si e’ imposta con merito sul PalaDonBosco: Chiapparino, Chiappini (K), Lalli, Speranza, Orlando, Lugli oltre al libero Marino.

La differenza di valori in campo e’ evidente fin dalle prime battute di gioco: alle quintesi bastano quattro turni di servizio per mettere fra loro e le avversarie un distacco di 9 lunghezze (12 a 3). L’Audax manovra con efficacia e accumula ulteriore vantaggio: al settimo turno sono 12 i punti che separano le due compagini (23 a 11). E’ probabilmente a causa della facilita’ con la quale sta maturando il risultato nella prima frazione di gioco che l’Audax smette a questo punto di spingere, contando di poter raggiungere il traguardo “per inerzia”. La POL AGV approfitta del momento e, complice un Audax ora smarrito e distratto, resuscita letteralmente inanellando una clamorosa serie positiva di 9 punti che riducono lo svantaggio a sole quattro lunghezze (24 a 20). Non basta questo per risvegliare le quintesi che, in affanno, riescono a vincere al tie-break (26 a 24) un set che tutti i presenti avevano gia’ dato per chiuso molto tempo prima. Audax 1 – POL AGV 0

Nel secondo set l’Audax torna in campo deciso a giocare nuovamente da prima in classifica: in 17 minuti la POL AGV e’ travolta da un perentorio 25 a 10, punteggio simile a quello che Quinto avrebbe potuto ottenere nel primo set se non fosse incappato in quel periodo di totale amnesia. Audax 2 – POL AGV 0

Nonostante la prova di forza appena esibita, l’Audax non rientra in campo nel terzo set con la mentalita’ di chi e’ deciso a chiudere la partita. Una lunga serie di errori e di imprecisioni da parte di Quinto permettono alla POL AGV di rimanere in scia per tutti i primi 6 turni di battuta (10 a 7). Nei successivi quattro turni di servizio l’Audax prova a cambiare marcia e aumenta il proprio vantaggio portandolo a 10 lunghezze (22 a 12). Come successo nel primo set, ad un passo dal traguardo, Quinto si smarrisce di nuovo e concede alle avversarie un filotto di sette punti che riaprono il discorso sulla vittoria nel set (23 a 19). Questa volta pero’ l’Audax si risveglia in tempo dal torpore e riesce a chiudere vittoriosamente la frazione di gioco (25 a 20) e l’incontro. Audax 3 – POL AGV 0

Audax vincente, seppur a tratti sconcertante: nonostante in certe fasi di gara si siano viste azioni pregevoli, la squadra di Quinto dimostra di dover ancora migliorare per concentrazione, continuita’ di rendimento e volonta’ di imporre sempre il proprio gioco senza adeguarsi a quello delle avversarie.

La vittoria nell’incontro odierno permette comunque all’Audax di conservare la propria imbattibilita’ e la posizione di vetta solitaria in classifica: un ottimo presupposto in vista dell’importantissimo scontro al vertice di sabato prossimo in casa di Cogoleto, unica squadra fino a questo momento capace di tenere il ritmo in campionato delle quintesi.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.