Sei savonesi del KCS rappresentano la Liguria

Week-end di vera passione per le squadre liguri di kumite CTR CADETTI (nati negli anni 2000/1999/98/97) e SENIORES (nati dal 1996 al 1979) durante il quale, sabato 25 e domenica 26 gennaio, 18 ragazzi selezionati dai tecnici regionali hanno tentato, al PalaFijlkam di Ostia, la conquista di uno dei titoli più prestigiosi, quello di campione italiano per rappresentative regionali. Accompagnata dai Dirigenti Federali Franco Quaglia e Rodolfo Fersini, e daiQQ Tecnici Lino Falgiani, Raffaella Carlini e Franco Pasini,  la rappresentativa ligure si è ben comportata alla rassegna nazionale.

Il KARATE CLUB SAVONA ha fornito alle 5 squadre presenti (3 di kumite e 2 di kata) ben 6 elementi: Bava Davide (61 Kg – CA), De Rosa Noemi (53 Kg – CA), Masi Alessandro (76 Kg – CA), Parodi Federico (55 Kg – CA), Scanu Giorgia (+68 Kg – SE), Vallicelli Valentina (68 Kg – SE).

I portacolori Savonesi hanno portato a casa 2 medaglie e 2 piazzamenti: Sabato pomeriggio scendono in gara Giorgia e Valentina ma entrambe perdono al primo incontro e non vengono ripescate.

Il giorno dopo, domenica mattina, i giovanissimi sono pronti a farsi valere: Noemi dimostra di avere carattere e grinta da vendere vincendo i primi tre incontri ed approdando così finalmente alla tanto attesa finale, dopo aver vinto per due anni consecutivi la medaglia di bronzo in questa competizione. Purtroppo l’avversaria più alta ed esperta non le ha concesso di salire sul gradino più alto del podio….  Ma di certo  la Savonese conquista una strepitosa medaglia d’argento.

Discrete anche le prove di Davide ed Alessandro che in categorie non facili riescono ad aggiudicarsi il settimo posto che sta un po’ stretto;  con un po’ di fortuna in più potevano essere altre due medaglie. Una menzione particolare va fatta per Federico Parodi, che dopo la delusione dell’anno scorso mancata per un soffio la medaglia, quest’anno si porta a casa una grande medaglia di bronzo. Ottima la condotta di gara, sale sul tatami con la grinta giusta e non regala niente a nessuno, nemmeno quando si è trovato davanti il Campione Italiano in carica con cui perde di misura l’unico incontro della giornata, contro le tre vittorie nette maturate negli altri combattimenti.

Domenica 9 febbraio c/o il Palasport di Quiliano si sono svolte le qualificazioni regionali per le finali dei Campionati Italiani di Kumite per la classe Assoluti; il Karate Club Savona si è presentato all’evento con 5 atleti così suddivisi nelle diverse classi e categorie di peso.

F 50 kg: Gadducci Eleonora

F 68 kg: Vallicelli Valentina

F +68 kg: Scanu Giorgia

M 60 kg: Caviglia Victor

M 67 kg: Gadducci Stefano

Tre di questi atleti (in neretto) hanno ottenuto la qualificazione e cercheranno di dimostrare il loro valore in campo Nazionale il 04/05 aprile a Siracusa.

Per quanto riguarda gli altri atleti della Provincia di Savona qualificati c’è da segnalare Eleonora Tripodi della Polisportiva Quiliano che sarà ad Ostia per le finali Nazionali Assoluti di Kata domenica 2 marzo.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.