Auxilium Genova: week end d’oro per le Senior

Domenica ricca di competizioni al palazzetto di Sant’Eusebio che ha ospitato al mattino le ginnaste allieve  impegnate nella prima prova del campionato di Serie C e al pomeriggio le ginnaste junior e senior per la prima prova di Specialità’. 

L’Auxilium si presenta in gara con una formazione rivista proprio negli ultimi giorni. Una delle titolari, Daria Brosio, a causa di una brutta influenza non ha potuto presenziare agli ultimi allenamenti né dunque partecipare alla gara. Siccome la rappresentativa di serie C dev’essere composta da minimo tre ginnaste e’ giunta in aiuto alle altre due titolari (ElenaCarloni  e Greta Sbarbaro),Chiara Marcelli .

Chiara, impegnata sia al corpo libero in squadra che all’esercizio in successione fune e nastro, è riuscita a non farsi vincere dalla paura fornendo alle compagne un contributo più che prezioso. Più impaurita appare Greta che commette qualche errore di troppo alla palla ma migliora nell’esercizio al nastro.

Elena scende in pedana alle clavette e risulta nettamente migliorata rispetto alla sua gara precedente ottenendo proprio in questo esercizio ben tre punti in più. “La prova delle nostre giovani ginnaste, nonostante gli “aggiustamenti” degli ultimi giorni viene ripagata di un buon quarto posto” afferma l’allenatrice Francesca Cugurra.

Al pomeriggio é la volta della gara di Specialità:Sabrina  Deiana per le junior, mentre per la categoria senior Ylenia Catta,  Claudia Fioravanti,  Benedetta Nappi,  Annalisa Scaletta e Selene Testa.

Purtroppo assenti,  Valeria Ponsper un infortunio, accaduto proprio nella settimana di preparazione alla gara, e  SarahRe per una grave influenza, che l’ha tenuta lontana dalla palestra per una decina di giorni. Le loro compagne hanno condotto complessivamente delle più che buone esecuzioni.

Sabrina con un ottima esecuzione al nastro, condotta con sicurezza e precisione, é riuscita a primeggiare sulle altre ginnaste in gara, salendo sul gradino più alto del podio. Al cerchio, coinvolgente composizione sulle note di “Thriller”, si deve però “accontentare” di un secondo posto. Annalisa presenta due attrezzi: il cerchio (6class.) e le clavette (7class.). Alla sua prima gara di Federazione appare decisamente un po’ agitata, sopratutto al primo attrezzo, ma superata la prima entrata in pedana, riacquista sicurezza col secondo esercizio portando a termine una più che soddisfacente esecuzione alle clavette.

Selene, dopo uno stop prolungato dall’attività, ritorna a gareggiare con la palla (5class.), dimostrando di non aver perduto le sue innate doti di flessibilità ed eleganza e di aver acquisito anche più sicurezza rispetto al passato. Sempre alla palla Benedetta (7 class.) che da quest’anno si ritrova a gareggiare tra le più grandi appare in pedana più sicura e matura ma macchia la sua esecuzione con qualche piccola imprecisone.

Claudia presenta per la prima volta il suo nuovo esercizio alla fune, anche per lei musica “cantata”: sulle note di “Hit the road Jack” di Ray Charles appare molto espressiva ma non del tutto perfetta; la sua notevole esperienza però non la lascia fuori dal podio ottendendo un buon terzo posto. Al nastro in un esercizio già collaudato risulta molto più tranquilla  e guadagna una posizione. Il primo posto lo lascia alla compagna Ylenia che grazie alle sue performance dimostra di non avere rivali ne in questo attrezzo ne alla palla, staccando in entrambi gli esercizi di più di due punti le altre ginnaste.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.