L’arco ligure agli Indoor di Rimini

Marco Galiazzo

Sono 54 i liguri iscritti ai Campionati Italiani Indoor 2014 di tiro con l’arco. A Rimini, ventisette atleti compongono le nove squadre classificate e ventisette gareggiano a livello individuale.  Questi  i numeri suddivisi per Società: Associazione Genovese Arcieri  (17 atleti), Arcieri Tigullio Lavagna (12), Arcieri S.Bartolomeo (10), Arcieri 5 Stelle Savona (6), Arcieri Sarzana  (5) e Archery Club Ventimiglia (4). Le maggiori  speranze della Liguria nella Divisione Olimpica sono riposte in Cristiano Rivaroli, Andrea Poli  e Chiara Misuri (XXmiglia), Fabio Fancello e Dajla Boatti (AGA), Sara Violi, Leonardo Ballone e Luna Messercola (Sarzana ) e Veronica Zuffi  (5 Stelle). Nell’Arco Nudo favoritissimi i due fratelli Alessio e Sara Noceti , insieme a Cinzia Noziglia (Tigullio), ma ci sono buone chance anche per Rosalba Ricevuto e Davide Blasi (AGA), Francesca Capalbo, Cesare e Francesco Prette (S.Bartolomeo ). Nel Compound, nonostante la crescita del settore, la Liguria non nutre molte speranze di salire sul podio ma si attendono, comunque, buoni risultati dai quattro giovani classificatisi a questo Campionato. “Si spera inoltre in buone nuove per  un risultato positivo nelle competizioni a Squadre dove i nostri rappresentanti rivestono tutti un ruolo di outsider” è il pensiero del presidente FITARCO Liguria Roberto Gotelli.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.