La storia di Andrea Ronsval

Questa non è una storia qualunque, perché il protagonista non è un ragazzo qualunque, ma un campione italiano ed internazionale di Hockey in carrozzina elettrica: Andrea Ronsval. 

Andrea Ronsval è un ragazzo di 22 anni affetto da SMA (Atrofia Muscolare Spinale). L’hockey in carrozzina elettrica è l’unico sport praticabile da atleti affetti da patologie neuromuscolari degenerative. Ed è proprio nel wheelchair hockey che Andrea eccelle, guadagnando la Nazionale sin da giovanissimo. È un CAMPIONE. E la Nazionale è il suo sogno e la sua realtà. Ma il sogno rischia di infrangersi…perché per andare ai prossimi Mondiali ha bisogno di una carrozzina che non ha……una carrozzina che, per problemi legati alla precedente società, non ha più. Andrea e la sua famiglia non possono far fronte all’acquisto della carrozzina…che ha un costo elevato, per loro…15.000 euro.

Andrea ha portato, finora, in giro per il mondo la Liguria Sportiva e vorrebbe continuare a farlo. Per aiutare Andrea dobbiamo raccogliere 15.000 €.

Tutti coloro che vorranno dare il loro contributo economico, potranno farlo grazie a un conto corrente.

Il codice IBAN è IT27X0306901400100000069304 e la causale dev’essere: “donazione pro acquisto Carrozzina” .

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.