Virtus Spezia riparte da Priolo senza Moore

Virtus Elite Spezia

Il girone di ritorno della Virtus Carispezia Termo non inizia certamente nel modo migliore. La talentuosa americana, Lindsey Moore non si è infatti presentata alla ripresa degli allenamenti in vista della difficoltosa gara di domani, la trasferta contro Priolo, abbandonando il roster spezzino, che dovrà così fare a meno di lei. Complici di questa sua scelta, potrebbero essere, secondo il presidente Lorenzo Brunetto, i due infortuni subiti durante la sua permanenza alla Spezia: “Credo che la scelta di rimanere in America derivi proprio dagli infortuni, – commenta Brunetto – ho cercato di tradurre quanto visto nei mesi in cui Moore è rimasta qui e nell’ultimo periodo l’ho vista cambiata. È arrivata in un modo, e se ne è andata via in un altro. Si allenava con il freno a mano tirato, come per timore di potersi far male, e aveva paura che questo le potesse condizionare il suo contratto triennale con le americane. È una scelta comprensibile – continua il presidente – ma le modalità con cui siamo venuti a conoscenza del suo non ritorno sono state poco corrette e poco professionali. Nessuno ci ha avvisati, siamo stati colti di sorpresa, e un’azione di poco cuore come questa, potrebbe condizionarci il campionato”. Pensare infatti di intervenire sul mercato in questo momento non è fattibile per la società bianco blu, e l’unica soluzione è quella di far forza sulla propria arma vincente: il gruppo. “Il mercato ora come ora – prosegue Brunetto – è particolarmente condizionato dal parametro che la federazione ha messo sui tesseramenti, che è di 5000€. Più avanti vedremo cosa riusciremo a fare, ma dobbiamo trovare un giusto equilibrio tra ingaggio e parametro, cosa non facile”.

Dopo questa brutta notizia, c’è da stringere i denti e pensare al futuro. La squadra, al giro di boa, si trova a quota dieci punti, al settimo posto, quindi in zona play off. Domani le bianco blu saranno impegnate in terra siciliana contro Trogylos Priolo, la società che a inizio del campionato non si era presentata all’Opening Day di Cagliari. La squadra si trova al penultimo posto, ma l’arrivo di Ballardini, ingaggiata recentemente, può seriamente mettere in difficoltà le spezzine di coach Barbiero, che comunque ce la metteranno tutta per iniziare il campionato in maniera diversa, per ricominciare a viverlo con maggiore serenità, per divertirsi e per divertire.

Palla a due domani alle 18, al Pala Priolo di Siracusa. Arbitreranno i signori Luigi Gasparri, Daniele Maniero e Valerio Grigioni.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.