Dario Quenza: “Attenzione ai Risultati, alla Base ed alla Formazione”

Condividi

Alla vigilia della festività natalizie, a stagione agonistica ormai chiusa, è tempo di bilanci per il presidente dell’Associazione Italiana Ju Jitu Dario Quenza ed il riferimento va, in particolare, all’ultimo quadrimestre. “Da settembre ad oggi, abbiamo avuto due importanti appuntamenti internazionali. Ai Combat Games, organizzati da Sportaccord a San Pietroburgo con il patrocinio del CIO e la presenza di 15 differenti discipline da combattimento Olimpiche e non Olimpiche, il nostro team Italia ha conquistato un oro e tre argenti e si è classificato al secondo posto nel medagliere. Ai Campionati Mondiali Aspirant e Junior, organizzati dalla JJIF in Romania con la presenza di 37 Nazioni e circa 400 atleti, ci siamo comportati molto bene conquistando ben 12 medaglie, di cui 2 d’oro, 3 d’argento e 7 di bronzo”. I complimenti di Quenza vanno al Direttore Generale, M° Massimo Bistocchi, agli Allenatori, a tutto il suo Staff, agli atleti azzurri e ai loro Tecnici di Società per il sacrificio costante nell’allenamento quotidiano di questi ragazzi. L’attenzione va anche al settore Formazione.   “Dopo il nostro Stage Nazionale per Tecnici e Presidenti di Giuria svoltosi con successo a Trevi, abbiamo organizzato anche lo Stage Nazionale Arbitri di Roma del 14 e 15 Settembre, in contemporanea con il Trofeo di allenamento per le selezioni del Team Italia. Successivamente si sono svolti la Coppa Italia centro sud di Montenero di Bisaccia il 20 Ottobre, alcuni Trofei Internazionali e, per ultimo, il primo Stage formativo a Modica con lo sguardo al nuovo anno sportivo”.

Il calendario 2014. “Avremo la ricorrenza del 100° anno trascorso dalla nascita, insieme al 50° dalla scomparsa, del M° Gino Bianchi e, oltre a ricordarlo con il 17° Trofeo che organizzeremo assieme alla Polisportiva Tegliese il 18 e 19 Gennaio, lo celebreremo anche giovedì 16 Gennaio alle ore 10,30 presso la Regione Liguria”. Allo scopo di incentivare l’attività di Formazione e di Difesa Personale, verrò organizzato in collaborazione con la JJIF uno Stage Nazionale di difesa per giovani, amatori, donne e in contemporanea di difesa Militare e di Polizia alla presenza del Capo della formazione della Polizia Spagnola il M° Fernandez Chema. Lo stage si terrà a Loano il 22 e 23 Febbraio. Durante i Campionati Italiani che quest’anno si svolgeranno a Cento, il sabato sera si terrà un importante manifestazione Internazionale, “Golden Gala Stars”, dove alcuni dei migliori atleti sfideranno i migliori atleti di altre Nazioni. “Allo scopo di far avvicinare nuove Società, organizzeremo inoltre sabato 14 Giugno, il giorno prima della Coppa Italia centro nord, una Gara dimostrativa a squadre al Palasport di Genova” conclude Quenza.

Condividi

Articoli correlati

Lino Team tre volte medagliata in Coppa Europa

Questo weekend si è tenuta a Beveren (Belgio), la...

La Nazionale dell’Arabia Saudita sceglie Genova e la Lino Team Ju Jitsu per gli allenamenti

Si è appena conclusa una settimana di intensi allenamenti...

Successo a Manesseno per lo stage nazionale Insegnanti Tecnici

E’ calato il sipario per lo Stage Nazionale Insegnanti...

Due titoli italiani Juniores per il Sakura Arma di Taggia a Ostia

Nella prestigiosa struttura del Palapellicone di Ostia Lido (Roma)...

Ju Jitsu Genoa Open 2024: i campioni danno spettacolo

Una edizione da record. Per numeri e qualità delle...