Samp e Parma, pari in tutto

778

Eder e Lucarelli per l’1-1 di Sampdoria-Parma, risultato che accontenta sia Mihajlovic che Donadoni. Entrambi prolungano rispettivamente a sei e sette partite le rispettive serie positive. Nove punti in cinque partite per Mihailovic, una Samp rigenerata anche se oggi ha fatto molta fatica contro l’ottima organizzazione di gioco del Parma. Vantaggio di Eder alla prima vera occasione blucerchiata, al 43′ con il brasiliano che esce bene da una mischia stile rugby trafiggendo Mirante. Replica al 18′ della ripresa di Lucarelli, perfetto stacco di testa indisturbato a gelare  Da Costa.
Tolgono pepe alla sfida le assenze degli squalificati Gabbiadini e Cassano. La Samp può contare sul recupero degli affaticati Eder e De Silvestri mentre sono ben cinque, l’ultimo è l’influenzato Munari, gli indisponibili nelle file del Parma.  Ospiti più sicuri e decisi nel governo del centrocampo sin dalle prime battute dell’incontro. Al 4′ da posizione angolata tiro di Biabiany neutralizzato da Da Costa. Poi dormita della difesa blucerchiata su lancio di Marchionni per Amauri ma l’attaccante del Parma non ne approfitta. Alla mezz’ora, il gialloblù Nicola Sansone calcia alle stelle a tu per tu con il portiere avversario. Poi arriva il gol di Eder a spezzare l’equilibrio dell’incontro e si va negli spogliatoi con la Sampdoria avanti di un gol.
Il Parma, tosto e quadrato in ogni reparto, non ci sta. Non c’è solo il pari di Lucarelli, angolo del fischiatissimo Palladino, ma anche tre grosse occasioni con Amauri, al 22′ ed al 25′ sono prima Gastaldello e poi Da Costa a murarlo, e poi miracolo di Da Costa al 27′ su Nicola Sansone. Dentro Pozzi nella Samp per Soriano ed è strepitoso Mirante su Eder, poi un “lob” di Krsticic esce di un soffio. Partita scoppiettante, pari giusto con Mihajlovic che in cinque partite realizza gli stessi punti di Delio Rossi maturati in dodici.  Natale sereno per la Samp
 

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.