Artesina: è iniziato il viaggio di 50 Babbi Natale

44
50 Babbi Natale ad Artesina
50 Babbi Natale ad Artesina

Anche a Babbo Natale piace “sciare facile”… Si sono ritrovati addirittura in 50, tanti quanti gli anni di Artesina, storica stazione sciistica del cuneese, per iniziare il loro viaggio per la felicità dei bambini.

banner_696x100genoasamp

Un magnifico colpo d’occhio. Cinquanta, tra maestri di sci, ragazzi della Scuola e storici frequentatori di Artesina, hanno indossato il tradizionale vestito rosso per scendere dalle piste di Artesina fino alla piazza dove ad aspettarli c’era Pinky, la mascotte di Artesina amatissima dai più piccoli. Una “Immacolata” colorata, un week end di festa per gli sciatori che hanno potuto assaggiare una neve già al top.

Dopo il gustoso anticipo riservato per il week end di sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre, reso possibile in seguito alle frequenti nevicate dei giorni precedenti, ARTESINA sarà sempre aperta, compresi i collegamenti MondoleSki da/per Prato Nevoso e da sabato anche con Frabosa.

Sciare in settimana conviene, perché, grazie alla Mondole Ski Promotional Season, dal lunedì al venerdì lo Skipass Adulti avrà un costo di soli 23 euro (invece di 32 euro). Le Seggiovie Rastello Turra entreranno in funzione il 20 Dicembre.Rispetto alla passata stagione, tutti gli appassionati della neve potranno apprezzare il rifacimento della pista Quarti Alta, linea essenziale di collegamento tra la zona Pogliola Mirafiori e Artesina 1400. A caratterizzarla, l’innevamento programmato automatizzato a lance. Da sottolineare, poi, il contestuale potenziamento dell’impianto di innevamento della pista Colletto con nuovi cannoni su torre fissa. Arrivando poi sulla piazza pedonale di Artesina, tutti gli sciatori potranno usufruire di vari servizi: dal parcheggio coperto gratuito, situato sotto la piazza, alla scuola sci, al noleggio delle attrezzature, alla biglietteria, all’hotel, ai ristoranti, bar e pub.

 

Condividi
Michele Corti
Nato a Genova il 7 giugno 1973, ho iniziato a scrivere di sport a 16 anni. Poi e' arrivata la tv, quindi il web e infine la radio. Ho fondato www.liguriasport.com e www.genoasamp.com nel 1998 e ideato nel 2000 il progetto www.stellenellosport.com per valorizzare lo sport in Liguria.