Il Tennis Club Genova a caccia della rimonta

Seconda giornata per finali scudetto a Rovereto, il Tennis Club Genova parte sotto 2-0 con Prato. Tocca alla Jani contro la Dentoni. Coach Lubrano: “Ci giocheremo le nostre possibilità fino alla fine”. 

Deve fare un’impresa oggi il Tennis Club Genova nella seconda giornata delle finali scudetto per il titolo femminile in corso di svolgimento a Rovereto. Tutte le speranze sono affidate a Reka Jani che affronterà nel terzo singolare Maria Elena Camerin. Il Prato e’in vantaggio 2-0. La prima sfida si giocherà alle 11. “Sappiamo benissimo che è’ molto difficile ma non e’ finita – spiega il capitano delle genovesi Marco Lubrano – sono certo che Reka farà un ottima partita anche se lei preferisce un’altra superficie. Dispiace non aver chiuso in pareggio la prima giornata, ci dispiace soprattutto per la sconfitta della Brianti che era davvero ad un passo dal successo ma dobbiamo scendere in campo con la consapevolezza che non è ancora finita. Comunque e’stato bellissimo avere così tanti tifosi, un’emozione straordinaria per tutti”, conclude Lubrano.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.