Parte l’Imperia Winter Regatta

Con il vessillo tricolore a svettare sopra il guidone dello Yacht Club Imperia, con la cerimonia dell’alzabandiera e con la partecipazione di tutte le autorità, si apre oggi la 24^ edizione dell’Imperia Winter Regatta, Trofeo Mytv. Fino a domenica prossima 8 dicembre le acque del golfo saranno punteggiate da duecento scafi delle classi 420, 470 e, per la prima volta, della classe Byte C II che, assegnata dalla Federazione Italiana Vela, “celebra” il suo Campionato europeo proprio in questa occasione. Saranno 20 le nazioni rappresentate ed un migliaio i giovani velisti ed i loro tecnici e accompagnatori arrivati da tutta Europa e perfino due team sono arrivati da Santo Domingo e dal Brasile mentre non manca all’appello, come già avvenuto per la scorsa edizione, neppure un equipaggio dell’Accademia Navale di Livorno, impegnato con uno scafo della classe 420.

Sarà, insomma, un’edizione speciale, da registrare negli annali di un veneto velico che, ormai, rappresenta uno degli appuntamenti agonistici più importanti a livello continentale e non solo per la stagione in cui si svolge. Il capoluogo rivierasco, infatti, anche nella stagione più fredda offre un campo di regata segnato dal vento costante e da temperature miti quando il Nord Europa è segnato da condizioni ambientali proibitive per la vela. Da due settimane, infatti, le squadre elvetica ed austriaca sono presenti nelle acque del golfo imperiese per gli allenamenti dei loro equipaggi.

Questa volta tutte le energie dello Yacht Club Imperia sono state impiegate per “costruire” un appuntamento che potesse essere di grande prestigio e di forte richiamo. Per questo i dirigenti del sodalizio hanno avuto successo nel coinvolgere – ed è la prima volta – la Porto di Imperia spa che è diventata co-organizzatrice dell’evento risolvendo i problemi legati ad un approdo non ancora completato in ogni sua parte ed eliminando le difficoltà logistiche che minavano la stessa possibilità di svolgimento della manifestazione.

Un sistema di sinergie e risorse per cui il sodalizio ha attratto pure l’intervento dell’amministrazione comunale che, grazie alla disponibilità e all’opera del vice sindaco Giuseppe Zagarella ha contribuito in maniera determinante alla soluzione di tutti i problemi.

Ancora il lavoro dello yacht club è stato positivo per stimolare l’attenzione di un team di albergatori imperiesi che, con la creazione del marchio “Winter Hotels”, hanno offerto il loro apporto per l’accoglienza degli equipaggi e dei loro accompagnatori nell’ottica di un turismo sportivo che Imperia e le sue strutture ricettive non avevano mai preso in particolare considerazione.

Per ribadire la presenza ed il peso della vela sportiva in una città che vanta una antica e prestigiosa tradizione marinara non manca, per questa edizione, ci sarà la presenza di un “quartiere” con 40 espositori del settore nautico che, con 60 stand posizionati sulla banchina di Calata Anselmi, potranno offrire un ricco panorama di attrezzature tecniche legate alla vela ed al mare. Questa volta, insomma, lo Yacht Club Imperia, con 200 barche ed oltre mille presenze italiane e straniere,  è riuscito nell’intento di creare un evento che, oltre a promuovere l’immagine della città in ambito intercontinentale e a vivacizzare le strade di Borgo Marina nella stagione fredda, si può considerare come una vera e propria “Festa della Vela”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.