La Scuola Taekwondo Genova vince la Junior Cup

83

Dopo la partecipazione del campione olimpico Carlo Molfetta, la provincia di Savona torna a esser protagonista nel taekwondo con la sesta Junior Cup, gara giovanile di combattimento senza contatto per i più giovani organizzata dall’Olimpia Savona insieme alla prova di combattimento per i cadetti e junior. Al Palazzetto dello Sport di Quiliano,  nella giornata di sabato riservata al taekwondo giovanile, primeggia la Scuola Taekwondo Genova del maestro Pietro Fugazza davanti alla Hwasong del maestro Bruno Cavanna, alla Taekwondo Olimpico del maestro  Maurizio Cheli, all’Olimpia di Savona del maestro Giovanni Caddeo e, al quinto posto, la società S. Bartolomeo di Staglieno della maestra Ivana Caneddu. Domenica, sui tatami di gara, si registra la presenza di 180 atleti dai 13 anni ai 17 anni. Ancora leader la Scuola Taekwondo Genova davanti alla Taekwondo Verona, all’Olimpia Savona, alla Sport Village ed all’Athletic Genova.
Otto medaglie d’oro il sabato e dieci la domenica per la Scuola Taekwondo Genova. Vincono Gaia Capurro, Roberth Inga, Alessio Tiziano e Sofia Capaldini nella prova senza contatto, Emanuele Ferrari, Angeline Nario, Brigida Bernardi e Sofia Capaldini nel combattimento con contatto. Dieci medaglie d’oro, nel combattimento, domenica a firma di Alessio Asti +65 kg Cadetti, Riccardo Piana -53 kg Cadetti, Alberto Gandini -59 kg Junior, Riccardo Perugini -63 kg Junior, Giulia Pirino -63 kg Junior, Giulia Corsanego -44 kg Cadetti, Giulia Monteforte -47 kg Cadetti, Beatrice Meneghetti – 49 kg Junior, Silvia Rossi -52 kg Junior e Andrea Fossa -45 kg Cadetti. Per l’Olimpia Savona, successi dei giovani Luca Gualdi e Flavio Ghezzi (sabato), di Gaia Gavarone, Manuel Carillo, Luca Vecchio, Gabriele Galiano e Noemi Falcone (domenica).  I cinque ori (diciassette medaglie) della Hwasong Genova portano, invece, la firma di Nicolò Barcellona, Lara Giardina, Marco Versace, Giuseppe Robertazzi e Mattia Vitali. A segno, per lo Sport Village (in totale otto medaglie) del Maestro Sandro Cappello, gli atleti Gianluca Valdata, Francesco Russo (in finale contro il compagno Michele Barbolla), Andrea Montecchiesi e Moreno Monticelli. Per il GS San Bartolomeo, sedici medaglie tra sabato e domenica, si registrano le affermazioni di  Elena Puppo, Aurora Ceccantini, Alessandro Buccola, Davide Faulisi ed Andrei Spiridon.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.