Under 16: Audax Quinto stende anche il CUS Genova

Condividi

L’Audax Quinto batte il CUS Genova nell’anticipo della terza giornata del campionato provinciale Under 16 di pallavolo femminile e allunga la serie di risultati positivi mantenendosi agganciata alla vetta della classifica del Girone B. 

Sul campo del PalaCUS si incontrano due squadre agli estremi opposti della classifica: da una parte l’Audax a punteggio pieno dopo le vittorie conseguite in trasferta con il PGS Auxilium e in casa con il Santa Sabina B, dall’altra il CUS Genova, fanalino di coda in compagnia di US Fulgor 1909 e, appunto, del Santa Sabina B.

Nessun problema di formazione per mr. Troisi che schiera alla partenza il sestetto titolare composto da Chiapparino, Ceccoli, Lugli, Morandi, Orlando, Speranza cui si aggiunge il libero Callà.

In apertura del primo set le ragazze di Quinto acquistano immediatamente un discreto vantaggio: dopo il quarto turno di battuta il punteggio e’ di 10 a 5. Lo slancio iniziale si perde pero’ quasi subito: la squadra di mr. Troisi appare impacciata e molti sono i punti persi per errori. Probabile a questo proposito un problema di ambientamento delle atlete del Quinto al colpo d’occhio del PalaCus, enorme se rapportato alle dimensioni della palestra amica di piazza Frassinetti. Nei successivi turni di battuta l’Audax fatica molto a contenere le rivali che riescono a ridurre sensibilmente lo svantaggio (al 10’ turno 17 – 15). E’ questo pero’ il distacco minimo che le ragazze del CUS riescono a conquistare: da questo momento una comunque faticosa e stentata reazione consente alle quintesi di portare a termine il set vittoriosamente con il punteggio di 25 a 19.

Nell’intervallo fra la prima e la seconda frazione di gioco, mr. Troisi tocca evidentemente le corde giuste perche’ le ragazze di Quinto rientrano molto determinate e la differenza di valori che traspare dalla classifica appare ora evidente anche in campo. Sospinta dai servizi di Lugli e Morandi l’Audax liquida prepotentemente la pratica del secondo set con un perentorio 25 a 2 maturato in poco piu’ di 15 minuti.

Dopo la “sfuriata” l’Audax riprende il terzo set su livelli piu’ blandi e di nuovo riappaiono discontinuita’ e qualche errore di troppo: nei primi 5 turni di battuta il vantaggio sulle avversarie si mantiene costante, ma risicato (10 a 7). Quinto si mantiene comunque sempre avanti e nei successivi turni di battuta riesce ad incrementare con una certa regolarita’ il proprio vantaggio (al 9’ turno 23 – 15). Punteggio finale 25 a 18.

La prossima settimana l’Audax ricevera’ in casa l’Olympia PGP Gialla: il primo incontro con una squadra di vertice, utile per misurare piu’ precisamente le potenzialita’ della compagine quintese.

spot_img

Articoli correlati

Mercoledì 22 e giovedì 23 marzo a Imperia la “Foiling Experience” classe Waszp

Il Comitato I Zona organizza, nelle date di mercoledì...

Chiavari e la vela paralimpica: un rapporto sempre più stretto

Il sorriso di Eleonora Ferroni e Valia Galdi, tesserati...

Marina Militare Nastro Rosa Tour 2023: parte da Genova il Giro dell’Italia a vela

Il Marina Militare Nastro Rosa Tour prenderà il via...

Quarti Len Euro Cup, la Rari Nantes Savona chiama a raccolta i suoi tifosi

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’incontro di...

L’Iren Genova Quinto non sbaglia: Anzio superato 9-5

Un primo tempo combattuto, fatto di una serie di...
- Advertisement -spot_img