La Normac continua a vincere

Bilamour in azione con la Normac

Condividi

Al Palazzetto dello Sport “Lino Maragliano” di Genova Prato la NORMAC AVB ha affrontato sabato 16 novembre una formazione da cui è separata in classifica da parecchie posizioni, ma tecnicamente molto valida. L’incontro è preceduto – come in tutta Italia – da un minuto di raccoglimento in ricordo di Raimondo D’Inzeo e, qui a Prato, c’è anche il ricordo di Egidio Mangiapane scomparso nei giorni scorsi, padre di Carlo Presidente della NORMAC AVB.

Il coach Matteo Zanoni, sempre coadiuvato dal secondo allenatore Tiziano Caponi, schiera il sestetto base con Francesca Montinaro al palleggio, Daria Agosto opposto, Francesca Mangiapane e Giulia Bilamour martelli, Chiara Bortolotti e Marta Campi centrali; il libero è il numero 13 Chiara Pesce. Durante l’incontro – in base alle diverse situazioni tattiche – Simona Colucci entra a sostituire Montinaro ed Elisa Fanelli a rilevare Bilamour.

I primi due set si sviluppano nello stesso modo: sono giocati punto su punto fino al secondo time out tecnico quando le ragazze di Matteo Zanoni riescono a mettere a terra alcuni palloni decisivi e li vincono entrambi; 25/20 e 25/23.

Nel terzo set un improvviso black out delle genovesi consente al Galliate di portarsi avanti e malgrado una buona reazione di Mangiapane e compagne il set va alle piemontesi 20/25. Nel quarto set il DKC Galliate prova a pareggiare il risultato e tutto il set viene disputato punto su punto con la NORMAC AVB che  riprende a giocare con determinazione e alla fine, prima con Agosto e poi con Bortolotti e Mangiapane, chiude set e incontro; 25/23 e 3 a 1. Il risultato finale  permette alla NORMAC AVB di mantenere il  terzo posto in classifica a pari punti con il Volley Team Castellanza Varese e a due soli punti dal Collegno Cus Torino, attualmente in vetta.

Sarà proprio quest’ultima squadra la prossima avversaria della NORMAC AVB sabato 23 novembre nella trasferta piemontese. Impegno gravoso ma non impossibile; l’entusiasmo per come sta andando il campionato e il recupero di alcune giocatrici lievemente infortunate in questo periodo fanno sperare in una buona prestazione contro le  attuali prime  della classe.

Al termine dell’incontro il coach Zanoni, calata la tensione della gara, con la poca voce rimasta ha fatto i complimenti a tutte le giocatrici anche per la buona capacità di reazione che hanno dimostrato. Il Presidente Carlo Mangiapane, sceso in campo alla fine della partita, è soddisfatto di questo ottimo inizio di campionato.

Condividi

Articoli correlati

Il Movimento Ragazzi Santa Sabina promosso in C maschile con due giornate di anticipo

Anche in una stagione complicata per lo sport dilettantistico...

Gli Under 17 della Colombo promossi in serie C

È stato un sabato di festa per la Colombo...

Momento di grande crescita per il CogoValle

Annata magica per il CogoValle rivelazione di questi ultimi...

Doppio raduno regionale FIPAV Liguria donne ad Albisola, uomini a Finale Ligure

Doppio appuntamento con i raduni di selezione regionale femminile...

Punto prezioso per la Rimont Progetti Genova: capolista Csi Clai Imola costretta al tiebreak

Trasferta impegnativa per la Rimont Progetti Genova che sabato...