Carispezia Sarzana travolta a Viareggio

Pre partita all’insegna del far play con il  pubblico viareggino che per gli ex rossoneri Cupisti, Dolce e Squeo dispensa applausi e cori, ma ci vuole poco per il Carispezia Hockey Sarzana a capire che non sarà una serata da ricordare e il punteggio finale ne è certamente lo specchio. I campioni del CGC Viareggio impartiscono una dura lezione al Carispezia Hockey Sarzana vincendo con un perentorio 10 a 4, portandosi così, almeno sino a martedì prossimo, primi in classifica generale, vittoria frutto di una superiorità a tratti imbarazzante. Il CGC non ha quindi sofferto per nulla la  squadra Sarzanese che arrivava a Viareggio reduce da quattro risultati utili consecutivi e forte dei suoi otto punti in classifica, anzi la formazione di mister Mariotti ha surclassato la formazione allenata da Alessandro Cupisti che  ieri sera è sembrata la brutta copia di quella d’inizio stagione, è entrata in pista scarica  e priva di idee lasciando il gioco completamente nelle mani dei bianconeri che da campioni affermati, quali sono, hanno gestito a loro piacimento la gara. Mattatori della serata Martin Montivero e Alessandro Bertolucci autori rispettivamente di tre reti ciascuno. Veniamo alla cronaca della partita: si gioca in un Palabarsacchi che presenta un buon colpo d’occhio di pubblico con oltre cento tifosi giunti da Sarzana i quali una buona parte sono in tribuna ed altri in curva ospiti. Cupisti si affida al suo quintetto base collaudato con  Corona a difesa della porta  Sterpini, Squeo, Borsi, Dolce. Il Cgc risponde con Barozzi tra i pali, Montigel, Montivero, Alessandro e Mirko Bertolucci. Subito pericolosi i padroni di casa   i quali si portano in vantaggio all’ 1’,10” con Alessandro Bertolucci che mette in rete una doppia respinta di Corona.  Si capisce  subito che non è serata per i rossoneri le conclusioni verso la porta di Corona fioccano mentre le ripartenze verso la porta di Barozzi non hanno l’incisività alla quale eravamo abituati nella prime cinque giornate. Al 7’,01” il Viareggio raddoppia con Bertolucci Mirko che vede Corona in anticipo e lo sorprende sul primo palo, al 7’,32” terza rete per i padroni di casa con un tiro dal limite dell’area di Montivero che lascia impietrito Corona, anche lui certamente non nella sua serata migliore. Reazione del Carispezia  che accorcia le distanze all’ 8’,13” con un tiro-assist di Squeo che Montigel nel tentativo di liberare l’area manda nella sua porta sorprendendo Barozzi, rete comunque assegnata a Squeo. Ancora a segno al 9’50 Montivero su azione di contropiede per la rete del 4 a 1 e poi al 21’,42” Bertolucci Mirko con un tiro da centro area   sigla il gol del 5 a 1.

Il suono della sirena manda le squadre al  riposo con il risultato di  5-1 a favore del  Centro Giovani Calciatori di Viareggio. Nella ripresa quando tutti si aspettano un Carispezia arrembante è invece ancora  la squadra allenata da Massimo Mariotti a fare la partita, al 27’,30” la squadra di casa trova la sesta rete con una conclusione da fuori di Alessandro Bertolucci che colpisce Dolce e si infila fortunosamente alle spalle di Corona. La rabbia del Sarzana trova sfogo con la rete dell’ ex Francesco Dolce al 28’,02” lesto a mettere in rete una corta respinta di Barozzi. Ma non passa neppure un minuto che Montigel al 28’,48”, liberato splendidamente da Montivero, a centro area e lasciato incredibilmente solo batte Corona per la rete del 7 a 2. Grandissima rete di Leonardo Squeo che in diagonale batte Barozzi al 31’,53” portando il punteggio sul 7 a 3. Decimo fallo di squadra del Sarzana al 33’,30” si incarica del tiro di prima Bertolucci Mirko ma Corona respinge. Non è serata per il Sarzana che prova a cambiare i quintetti in pista, ma che purtroppo balla in difesa come mai in questa stagione e al 34’,58” Montivero trova l’ottava rete dopo un batti e ribatti sotto la porta di Corona. Cartellino blu a Squeo al 43’,30” per un fallo su Montivero si occupa della battuta lo stesso Montivero ma Corona si oppone dimostrandosi ancora una volta specialista nell’opporsi ai tiri da fermo.  La partita  è ormai ai titoli di coda ma il Viareggio trova ancora la via della rete per due volte  con Alessandro Bertolucci al 45’,10” che devia una conclusione in area di Montigel e poi con D’Anna al 45’,30” che si presenta tutto solo davanti a Corona e lo fredda. Davide Borsi al 46’,11” rende meno amaro il passivo  alla squadra rossonera siglando la quarta rete per la formazione di Alessandro Cupisti. Il suono della sirena è liberatorio per i rossoneri che non hanno giocato come avevano abituato il pubblico Sarzanese in questo inizio stagione, lasciando vita facile a un CGC Viareggio che ha  così dominato la squadra rossonera impartendogli una dura lezione. Per la squadra di Cupisti la consapevolezza che questa era l’ultima gara in calendario delle sei partite impossibili d’inizio stagione,  dalla prossima gara interna contro il Matera la squadra rossonera deve ricominciare il cammino che porta alla salvezza che sarà sicuramente lungo e tortuoso e non facile

“Se con certi fuoriclasse facciamo queste prestazioni questi non perdonano – il Presidente Maurizio Corona esordisce così al termine della gara, la squadra di mister Mariotti ci ha dominati, non per niente ora questa sera occupa la prima posizione in classifica. Ora dobbiamo ritrovare la necessaria concentrazione e pensare a conquistare prima la salvezza e poi pensare dopo ad altro, abbiamo otto punti in classifica inaspettati ma non possiamo adagiarci sugli allori. Perciò come è di moda dire “basso profilo e al pezzo”, sabato prossimo, arriva a Sarzana il Matera e l’imperativo è quello di vincere. Chiedo a tutti i tifosi presenti, numerosi anche  a Viareggio, di continuare a sostenere la squadra come hanno fatto finora.”

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.