Cadono Cus e Normac. Vola l’Arenzano. Tutti i risultati.

Casarza e Normac in B2 femminile
Casarza e Normac in B2 femminile

Tre sconfitte su quattro per le liguri nei campionati nazionali di pallavolo. Cadono Normac, Casarza e Cus. Bene solo gli spezzini dello Zephyr. Prima caduta per la Normac Avb nel campionato di serie B2 femminile. La squadra allenata da Matteo Zanoni e Tiziano Caponi si fa beffare ad Acqui Terme dalle giovani locali per 3-2 (25-16, 30-28, 22-25, 23-25, 17-15 i parziali) dopo oltre due ore di battaglia.

Le genovesi, dopo la vittoria sul Canavese, partono male nel palazzetto di Mombarone e nel primo set subiscono la battuta delle piemontesi molto penetrante e ben direzionata. Il primo parziale vola nelle mani dell’Acqui, ma dal secondo inizia un’altra gara. Zanoni conferma il sestetto con Montinaro in regia, Agosto opposta, Mangiapane e Bilamour schiacciatrici, Campi eBortolotti centrali, Pesce libero. La squadra genovese lotta sino a metà set poi mette il naso avanti con Campi e Agosto ben in palla. Sul 20-18 la Normac potrebbe piazzare lo strappo decisivo, ma l’Acqui non molla, annulla due palle set alle genovesi e alla quarta occasione allunga sul 2-0.

La Normac qui ha il merito di non abbattersi e rientrare nel match con pazienza. E’ molto buono l’ingresso di Fanelli su Bilamour, mentre Colucci e Pasero danno nel quarto set un buon contributo. Le genovesi impattano la gara sul 2-2 chiudendo bene il terzo e il quarto con attenzione ed esperienza. L’Acqui si perde complice qualche errore di troppo in attacco e il tie break è di nuovo in bilico. La Normac non arriva alla palla match, ma ha delle buone opportunità per piazzare il break decisivo. La squadra di casa però è molto tenace e alla fine la spunta strappando due punti pesanti.

Il Casarza Ligure lotta ma cede al Collegno Cus Torino 0-3 (28-30, 18-25, 23-25 i parziali). La squadra allenata da Roberto Caruso interrompe la lunga imbattibilità del proprio terreno di gioco contro una delle migliori squadre del girone. La squadra genovese ha però giocato una gara ben diversa rispetto a quella di sabato scorso e guarda al futuro con più ottimismo.

In serie B2 maschile il Cus Genova è nettamente battuto sul campo dello Scandiano Reggio Emilia 3-0 (25-19, 25-17, 25-15 i parziali). Gli universitari faticano ancora contro una squadra molto esperta, ma rispetto alla gara d’esordio si vedono già dei miglioramenti nel gioco.

Lo Zephyr Trading Spezia la spunta col Sassuolo 3-1 (25-17, 20-25, 25-16, 25-23 i parziali) e resta imbattuto. Vittoria per il Novi che resta al comando, buon punto a Parma per l’Ovada.

B2 Femminile: Trecate-Mokaor Vercelli 2-3, Florens Vigevano-Cistellum CislagoVa 3-0, Castellanza Va-Labor Lanzo To 3-0,Bodio Varese-Galliate No 3-1, Casarza Ligure-Collegno CusTorino 0-3, Acqui Terme-Normac Avb 3-2, Canavese To-EldorCantù 3-0. Classifica: Vigevano, Collegno Cus Torino 6,Castellanza, Acqui Terme 5, Normac Avb 4, Canavese To, Vercelli, Cantù, Bodio Varese, Lanzo To 3, Trecate 1, Galliate,Cislago Va, Casarza Ligure 0.

B2 Maschile: Parma-Plastipol Ovada 3-2, Mangini Novi-Villadoro Mo 3-0, Fanton Modena Est-United Service Re 2-3,Zephyr Trading Spezia-Sassuolo Mo 3-1, Scandiano Re-CusGenova 3-0, Vignola Modena-Campeginese Re 3-0. Classifica: Vignola Modena, Novi, Scandiano Re 6, Zephyr Trading 5, Massa, United Service, Plastipol Ovada, Parma 3, Campeginese,Fanton Modena Est 2, Busseto, Sassuolo, Villadoro, Cus Genova 0.

Vola l’Arenzano in campo regionale

In serie C femminile il Volare Arenzano conquista la prima vittoria in campionato superando nel derby 3-1 (19-25, 25-21, 25-22, 25-22 i parziali) il Genova Vgp. La squadra allenata da Andrea Carozzi e Paolo Bottaro gioca una gara magistrale con la diagonale Trentin-De Vicariis sopra le righe, molto bene ancheRavaschio. Perso il primo set, il Volare reagisce e ribalta il punteggio sul 2-1. Nel quarto parziale, la regista del Vgp, MarziaArletti si infortuna al tendine d’Achille e ciò complica le cose per la squadra crociata che, nonostante il buon ingresso di Scibetta e l’ottima Pasini, cede l’intera posta in palio. Ottima la gestione diCarozzi, Volare molto ordinato in difesa.

Il Tigullio Sport Team vince agevolmente al PalaFigoi contro laSerteco Volley School 3-0. Le ex Stasi, Villa e Iandolo trascinano la squadra di Santa Margherita che gioca sul velluto più forte fisicamente e con più esperienza. Cadono ancora Albaro Nervi eVirtus Sestri, ma quest’ultima gioca una grande partita contro il Ventimiglia della De Luca, cedendo solo in quattro set. In testa, con la squadra dell’ex campionessa della serie A, comandanoCarcare e Sanremo.

In D femminile vola il VolleyScrivia che espugna il PalaDamontedi Cogoleto in quattro set ed è solo in vetta.

C Femminile: Volare Arenzano-Genova Vgp 3-1, Iglina Albisola-Albaro Nervi 3-0, Serteco Volley School-Tigullio Sport Team 0-3,Virtus Sestri-Sallis Ventimiglia 1-3, Sanremo-ValdiMagra 3-0,Carcare-Quiliano 3-0, Albenga-Arma di Taggia 3-0. Classifica: Sanremo, Carcare, Ventimiglia 6, Tigullio Sport Team 5, Albisola4, Albenga, Genova Vgp, Volare, Quiliano, Serteco Volley School3, Virtus Sestri, ValdiMagra, Arma Taggia, Albaro Nervi 0.

D Femminile – Girone A: Vallestura-Nuova Lega Sanremo 1-3,Agv Campomorone-Loano 2-3, Gabbiano Andora-Alassio 3-2,Cogoleto-Iplom VolleyScrivia 1-3. Classifica: IplomVolleyScrivia 6, Alassio, Nuova Lega Sanremo 4, Celle Varazze,Agv Campomorone, Cogoleto 3, Andora 2, Vallestura, ToupTeam Sanremo 0.

Girone B: Serteco Volley School-Casarza Ligure 1-3, Recco-Santa Sabina 2-3, C.P.O. Ortonovo-Pgs Auxilium 3-2, LuneziaTeam Volley-Canaletto Sp 3-1. Classifica: Lunezia 6, C.P.O.Ortonovo 5, Recco 4, Admo Lavagna, Casarza Ligure 3, SpeziaElettrosistemi, Santa Sabina 2, Canaletto, Pgs Auxilium 1, SertecoVolley School 0.

Condividi
Nato a Genova il 7 giugno 1973, ho iniziato a scrivere di sport a 16 anni. Poi e' arrivata la tv, quindi il web e infine la radio. Ho fondato www.liguriasport.com e www.genoasamp.com nel 1998 e ideato nel 2000 il progetto www.stellenellosport.com per valorizzare lo sport in Liguria.