Arriva la quarantesima edizione del Trofeo Nico Sapio

37

nuoto_sapio_nicoVenerdì e sabato prossimi, alla piscina Sciorba di Genova, il Trofeo Nico Sapio, compie quarant’anni e promette di celebrare l’evento con un’edizione che si preannuncia memorabile per numero e qualità dei  suoi partecipanti,  confermandosi ancora una volta al vertice dei grandi meeting internazionali organizzati in Italia.

Più di mille partecipanti per un totale di 1697 presenze gara, 22 le società iscritte per la categoria esordienti A, 70 per ragazzi, juniores ed assoluti, in rappresentanza di undici regioni italiane.

Sono infine ben 12 le nazioni rappresentate, a dimostrazione della risonanza  che il Nico Sapio ha ormai acquisito nel panorama internazionale.

Ma quel che è più interessante è l’attrattiva che esercita nei confronti dei grandi atleti delle superpotenze natatorie del pianeta, attirati dalla scorrevolezza della Piscina di Sciorba, da quest’anno gestita da My Sport,  consorzio di Società di cui Genova Nuoto fa parte.

Torna la grande Natalie Coughlin,  nuotatrice più medagliata d’America, medaglia d’oro in staffetta ai recenti Mondiali di Barcellona, accompagnata dai campioni Olimpici di Londra 2012 Nick Thoman e Cullen Jones, ormai di casa al Sapio, da quest’anno poi la manifestazione si arricchisce di un’altra grandissima presenza: l’ungherese Laszlo Cseh, il più forte nuotatore europeo, più volte Campione d’Europa e del Mondo, secondo soltanto al fenomeno Phelps nella specialità dei misti.

Ricchissimo il campo italiana con  Rivolta,  Di Tora, Detti, Turrini, Leonardi, Codia, in campo maschile, fra le femmine su tutte la primatista italiana sui 100 farfalla Ilaria Bianchi che metterà alla prova le capacità della portacolori del Genova Nuoto Claudia Tarzia quest’anno campionessa europea Juniores sulla stessa distanza.

Si riproporrà infine un altro entusiasmante duello degli anni passati, fra Ilaria Scarcella ora all’Aniene e Martina Carraro nata a pochi passi dalla Sciorba ed ora tesserata per il Nuoto Club Azzurra ’91 di Bologna.

Quest’anno poi a solennizzare degnamente la manifestazione è stato organizzato alla vigilia, il 31 ottobre, un importante clinic che la Federazione Nuoto ha voluto inserire fra gli aggiornamenti tecnici prescritti per gli allenatori di nuoto, che vedrà in qualità di relatori David Marsh responsabile della squadra maschile alle Olimpiadi di Londra e attuale allenatore di Ryan Lochte, Cesare Butini commissario tecnico della Nazionale Italiana di Nuoto e Walter Bolognani responsabile delle squadre giovanili della Federnuoto.

Il trofeo Nico Sapio è una manifestazione patrocinata dalla Provincia di Genova e che ha come Enti promotori il Comune di Genova e l’Assessorato allo Sport della Regione Liguria.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.