Sampdoria: 80 a rischio Daspo? La Federclubs non ci sta

863
Tifosi della Sampdoria in trasferta
Tifosi della Sampdoria in trasferta
Ottanta tifosi della Sampdoria rischiano il Daspo dopo i fatti di Livorno. La Federclubs blucerchiata non ci sta e si pone a difesa dei supporters.“La Federclubs desidera esprimere i suoi sentimenti di totale incredulità di fronte alla assurda e perversa logica attuata a Livorno nei confronti degli 80 tifosi sampdoriani “rei” di avere osato di assistere alla partita, Livorno-Sampdoria, muniti fra l’altro di regolare biglietto per entrare allo stadio e fatti tornare a Genova.
Ora oltre alla beffa ed al danno, si parla anche di eventuale daspo nei loro confronti. Della serie, non c’è mai limite al peggio! Ci auguriamo ed auspichiamo fermamente che il Questore di Livorno, Marcello Cardona e le autorità preposte facciano finalmente prevalere il buon senso evitando misure ulteriormente ed ingiustamente drastiche, facendo si che frasi ad effetto come quelle espresse in un recente passato dallo stesso Questore della città toscana: “Livorno con Roma è l’unica altra città italiana a essere stata definita città aperta…” non siano dei semplici slogan propagandistici“.

Condividi
Avatar
Nato a Genova nel 1985, appassionato di sport da sempre. Scrivo soprattutto di tiro con l'arco, grazie alla collaborazione con la Fitarco, e di pallanuoto nella sezione web dedicata de Il Secolo XIX. Negli scorsi anni sono stato uno degli speaker "sportivi" di Radio 19.