NBA Zena passa anche a Milano

Coach Pansolin
Coach Pansolin

Grande partita di una immensa Almo Nature NBA-Zena che domina per 34 minuti con vantaggi anche in larga doppia cifra (30-45 al 28′) e che in cinque minuti fra il 34′ ed il 39′ rischia di buttare al vento una vittoria strameritata.

Sul +12 (44-56) del 34′, infatti, le rosanero pensano forse di aver già messo al sicuro il risultato e un momento di rilassamento non viene perdonato dalle esperte Frantini e Gottardi che piazzano un micidiale 12-0 che, a 90″ dal termine rimette tutto in discussione con il tabellone ad indicare 56-56. Ci sarebbe anche la tripla del sorpasso di Frantini che, fortunatamente per le ragazze di Pansolin, ha però il piede a cavallo della linea laterale. Ci pensa la capitana di mille battaglie, Federica Cerretti, a riportare avanti le genovesi con una vincente penetrazione dalla linea di fondo. E non le trema la mano qualche secondo dopo quando, dalla lunetta, piazza il 2/2 che dà tranquillità alla squadra e che viene ulteriormente arrotondato da Martina Bestagno, ad 1″ dal termine, sempre dalla lunetta.

Una vittoria strappata con il bel gioco ma anche con tanta determinazione nella quale, tanto per non smentirsi, Sara De Scalzi ha messo a segno ben 23 punti (21 nei primi venticinque minuti) ben coadiuvata da Bindelli che, con le sue triple, ha rappresentato un’efficace alternativa dal perimetro, mentre Martina Bestagno dopo l’esordio scoppiettante in termini di punti realizzati, dimostra di potersi dedicare quando occorre all’oscuro ma prezioso lavoro difensivo.

“Eravamo consapevoli di avere una buona squadra ma queste prime due giornate sono andate ben oltre le mie più rosee aspettative” -commenta soddisfatto il presidente Carlo Besana- “Ho molto apprezzato la capacità delle nostre giocatrici di saper ‘cambiare pelle’ in funzione delle diverse situazioni.”

“Abbiamo giocato 33 minuti di partita eccezionale, poi abbiamo patito il loro rientro con le triple di Frantini e di Gottardi.” -sono le parole di coach Pansolin al termine della gara- “La nostra forza è stata quella di non disunirci e di riuscire a mettere i canestri del contro-allungo alla fine.Con il turno di riposo della settimana prossima abbiamo due settimane per preparare la trasferta di Torino, squadra che nelle sue diverse declinazioni di questi sette anni non è mai stata battuta dall’NBA-Zena..”

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.