Gasperini: “Il morale è alto”

809
Giampiero Gasperini
Giampiero Gasperini
Mister Gasperini, dopo il pari esterno di Catania, riabbraccerà i tifosi del Genoa a Marassi dopo tre anni. “Sarà bello, ma prima di tutto dobbiamo pensare alla partita perché servono assolutamente i tre punti”. Contro il Chievo, nelle ultime stagioni, in casa il risultato ha raramente sorriso. “Il riscontro in gara è quello che conta, sappiamo che ci aspetta un compito molto duro. Il morale è alto”. Non ci sarà Calaiò, in forse l’affaticato Matuzalem ma per la formazione non mancano le opzioni. “Abbiamo una rosa ampia che ci consente di fare scelte diverse, anche nel corso dei 90 minuti: questo elemento deve diventare un punto di forza. Sceglierò quello che serve per la partita: il regolamento impedisce di giocare in più di 11, ma tutti potranno dare il loro contributo”

Condividi