Champions League: la Pro Recco pesca la Stella Rossa

Pro Recco in festa per la vittoria della Supercoppa
Pro Recco in festa per la vittoria della Supercoppa

Il nome e’ di quelli che spaventano: Crvrna Zvevda, la famosa Stella Rossa di Belgrado che è campione d’Europa in carica avendo vinto a mani basse la Champions League 2012 con Andrija Prlainovic miglior giocatore del torneo.

E’ quanto scaturito o dalle urne della Len. Ma Riccardo Tempestini affronta il problema con il suo proverbiale equilibrio. “Pescare il Digi Oradea sarebbe stato veramente un colpo di fortuna; ma affrontare il Primorje sarebbe stato deleterio perche’ oggi sono la squadra avversaria piu’ forte. Andiamo ad affrontare la squadra di forza intermedia. Ci sarà da stare attenti al fattore campo nell’inferno di Belgrado, ma lo sappiamo già da ora, quindi ci abitueremo all’idea. C’e’ anche un po’ di tempo per affinare la nostra preparazione e rinsaldare il nostro amalgama”

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.