Doppio argento per la Ferdani a Jesolo

Condividi

Chiara Ferdani
Chiara Ferdani

Una conferma e una bella sorpresa. Due medaglie d’argento per Chiara Ferdani, 16 anni, ai Campionati Italiani allievi di Jesolo. Se nella gara degli 800 metri Chiara era indicata come sicura candidata a un piazzamento prestigioso e magari in lotta anche per la vittoria, come in effetti e’ avvenuto fino a pochi metri dal traguardo, il suo secondo posto nei 1500 metri ottenuto con il tempo di 4’38”39, alla seconda gara della sua carriera assume un grande significato, consacrando Chiara come una delle piu’ complete e talentuose mezzofondiste d’Italia. Negli 800 con 2’14”46  ha insidiato la favorita Bello’ fino quasi sul traguardo, mentre nei 1500 metri ha condotto una gara di grande acume tattico cedendo soltanto alla romana Salera ma dando l’idea che questa specialita’ potra’ riservarle, una volta praticata e allenata con piu’ continuita’, prospettive veramente interessanti. La portacolori di SpecTec Carispezia Duferco dopo una primavera sofferta con problemi fisici e ritardi nella preparazione ha chiuso alla grande questo 2013 e s’appresta a cominciare presto la preparazione per la stagione 2014 con obiettivi cronometrici e agonistici ancora piu’ alti.

La spedizione di Spectec Carispezia Duferco e’ stata arricchita da prestazioni e piazzamenti interessanti anche da altri atleti, tenuto conto del clima freddo e piovoso al quale tutti i ragazzi hanno faticato ad adattarsi. Alice Napoletano nei 400 ha corso leggermente al di sotto delle sue migliori prestazioni e ha chiuso la batteria in 62”61. Chiara Veneroso nei 100 metri ha dato segni di ritrovata vivacita’ correndo in 13”32 ma sotto la pioggia e contro un vento fastidioso di -1,8 m/s. Bene Roberto Nicolai nei 1500 chiusi in  4’15”56  ma con una bella presenza agonistica e bene anche Michele Franceschini  negli 800 chiusi da protagonista in 1’59”94  . Gaia Romeo corre un 1500 un po’ al di sotto delle sue grandi potenzialita’ ma avra’ tempo e talento per rifarsi. Nella marcia, disputata nella peggior situazione meteo della giornata, Lara Del Bene si migliora di oltre 30 secondi e chiude in 28’00”40    . A Jesolo erano presenti anche le staffette 4 x 100 e 4 x 400 femminili. Pur dovendo sopportare alcune assenze pesanti, le ragazze scese in campo hanno disputato prove discrete chiudendo in 51”18 la 4 x 100 (Rubini, Veneroso,Furno, Patane’) e in 4’11”  la 4 x 400 (Veneroso,Romeo,Napoletano, Furno).

spot_img

Articoli correlati

Efficacia e rapidità della manovra, i problemi emersi a Parma, ancora una volta!

Cosenza, Benevento Brescia e Cittadella: ecco le uniche quattro...

Pesi Piuma: Michela Braga neocampionessa italiana

Michela Braga  (ASD Rossetto Boxe) è la nuova Campionessa...

Corso Assistenti Bagnanti FIN: al via a Sciorba il 16 febbraio

Il Comitato Regionale della Federazione Italiana Nuoto (sezione Salvamento),...

Champions League, la Pro Recco fa visita alla Dinamo Tbilisi

Sfida testa-coda in Champions League per la Pro Recco,...

Pegli ritrova la vittoria contro la Polisportiva Pasta

Ritrova la vittoria la prima squadra femminile del Basket Pegli,...

La Dolce Arte vince il 24° Trofeo Gino Bianchi, terza l’ASD Tegliese

Si è concluso il 24° Trofeo Nazionale Gino Bianchi...
- Advertisement -spot_img