Orientamenti 2018: su il sipario, la novità è lo Sport

67

Martedì 13 novembre si alza il sipario sulla 23° edizione del Salone Orientamenti che si estende a tutta l’area del Porto Antico. Una tre giorni che si configura come l’appuntamento più importante genovese, ligure e nazionale di presentazione dell’offerta formativa e dei servizi di orientamento per aiutare i ragazzi a fare scelte consapevoli per il proprio futuro di studi e professionale.

La manifestazione anche quest’anno è promossa dall’Assessorato alla Formazione di Regione Liguria con la collaborazione di Ufficio Scolastico Regionale, Camera di Commercio di Genova, Comune di Genova, Città Metropolitana di Genova, Università degli Studi di Genova, Ministero dell’Istruzione, Ministero del Lavoro e Conferenza delle Regioni.  L’edizione di quest’anno vanta una collaborazione inedita con CONI Liguria (che garantisce la presenza di un’area, il tendone delle Feste, dedicata alle professioni e ai testimonial del mondo dello sport) e un importante e rinnovato accordo con il MIUR: grazie infatti al sostegno del Ministero dell’Istruzione espongono a Orientamenti anche le eccellenze scolastiche nazionali e sono stati coinvolti a partecipare gli studenti delle altre regioni, soprattutto limitrofe. Sarà a tutti gli effetti, per tipologia di relatore e di pubblico un salone nazionale.

Grazie a tutti i soggetti coinvolti, il Salone Orientamenti quest’anno si espande e diventa Villaggio, moltiplicando i temi e le aree di approfondimento.

All’inaugurazione, prevista martedì 13 novembre alle 10 nella Sala Maestrale dei Magazzini del Cotone, saranno presenti il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti, il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, l’assessore regionale alla Formazione e Istruzione Ilaria Cavo, le autorità civili e militari e il rapper genovese Tedua, in qualità di Testimonial dei giovani.

IL SALONE DIVENTA VILLAGGIO

Oltre 300 espositori, 238 mestieri presentati, oltre 100 tra convegni e workshop, 130 laboratori sulle professioni del domani, 50 scuole superiori e enti di formazione professionale, l’Università di Genova, 100 aziende europee, italiane e liguri con più di 450 annunci, per oltre 1700 posizioni lavorative.

Sono questi i numeri del Salone che cresce nel volume e nell’offerta: per la prima volta, infatti, Orientamenti occupa tutta l’area del Porto Antico di Genova. Ogni luogo ospiterà laboratori e incontri in base al settore occupazionale che rappresenta: i Magazzini del Cotone rimangono il quartier generale e il punto di raccordo principale dove si svolgeranno gli eventi principali e dove verranno allestiti gli stand di scuole, enti, aziende in esposizione; al  Galata Museo del mare verranno approfondite le professioni della nautica e della navigazione; all’Acquario di Genova le professioni biomarine; alla Piazza delle Feste sarà protagonista lo Sport, a Eataly la ristorazione e le professioni del turismo, a palazzo San Giorgio la portualità.

La Capitaneria di Porto sarà sede del focus sulle modalità degli imbarchi; a palazzo Verde/magazzini dell’Abbondanza si parlerà di ambiente e sviluppo sostenibile, alla biblioteca de Amicis di arte cultura e spettacolo; il viale interno ai magazzini del cotone sarà il viale delle professione legate alla sicurezza.

7 COLORI PER 7 VIE DELLE PROFESSIONI

Un’altra novità di quest’anno saranno infatti le vie e i mestieri delle professioni di domani: saranno 7, ognuna con un diverso colore e saranno presentati agli studenti attraverso laboratori e incontro con professionisti di ciascun settore: Mare, Sport, Ambiente & Sviluppo Sostenibile, Arte-Cultura e Spettacolo, Commercio-Artigianato e Turismo, Industria 4.0 e Sicurezza Pubblica.

All’interno di ogni Via sarà possibile per i ragazzi entrare in contatto con le professioni vecchie e nuove tramite i laboratori didattici e tematici.

CAPITANI CORAGGIOSI MASTER CLASS

Aumentano i confronti con testimonial d’eccellenza per ispirare le nuove generazioni, seguendo i settori individuati dalle 7 vie delle professioni.  Personalità di spicco del mondo del lavoro nei tre giorni della manifestazione  incontreranno i giovani per raccontare le loro esperienze e per rispondere alle  loro domande: da Vincenzo Boccia, Presidente di Confindustria a Massimiliano Rosolino Campione Olimpico e Mondiale di Nuoto; da Ugo Salerno, Presidente e Amministratore Delegato del RINA a Antonio Ricciardi, generale di corpo d’armata a Luca Longo, manager delal comunciazione scientifica di ENI; da Giovanni Mondini presidente di Confindustria Genova ad Andrea Vecera, designer.

l mondo delle professioni del mare sarà rappresentato da diversi Capitani coraggiosi:  Neil Palomba, Presidente di Costa Crociere; Andrea Gangale, responsabile dello sviluppo prodotto di MSC;  Ferruccio Rossi, Cantieri San Lorenzo Yacht; Luigi Negri, Genova Industrie Navali. Ma ai ragazzi parleranno anche i Capitani coraggiosi legati al mondo della ristorazione, del turismo, della cultura: da Oscar Farinetti, Ideatore e Fondatore di Eataly a Benedetta Dragoni, Influencer e Creatrice di MaidenB abbigliamento personalizzato; dall’attore e sceneggiatore Gabriele Lavia a Giovanni Verreschi, presidente di ETT; da  Pier Paolo Giampellegrini, commissario dell’Agenzia turistica “In Liguria” fino a Fausto Biloslavo, giornalista di guerra; sono solo alcuni esempi dei 36 capitani coraggiosi presenti al Salone.

CAREER DAY

E‘ l’evento clou per il giovane in cerca di lavoro.

A Orientamenti saranno presenti oltre 100 Aziende europee, italiane e liguri con più di 450 annunci e per oltre 1700 posizioni lavorative. Sul sito orientamenti.regione.liguria.it sono pubblicate tutte le offerte con la scheda del profilo che l’azienda cerca e la possibilità di candidarsi direttamente ai colloqui di lavoro che si terranno nei tre giorni di orientamenti presso Calata Mandraccio

MAIN EVENTS

Nei tre giorni di incontri e dibattiti si segnalano questi eventi:

Il giorno 13 novembre alle 11 nella Sala Libeccio si terrà la presentazione del kit #Imparosicuro, capofila in Italia: un vademecum per i docenti liguri (con video, schede elaborate da Alfa e Protezione Civile)  per insegnare l’allerta meteo nelle scuole della nostra regione per rendere gli alunni di ogni età consapevoli dei rischi e capaci di adottare comportamenti idonei. Saranno presenti Angelo Borrelli, Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, Marco Bussetti, Ministro dell’Istruzione, Ilaria Cavo, assessore regionale alla Formazione e Giacomo Giampedrone, assessore regionale alla Protezione civile.

Nei giorni 13 e 14 novembre si terrà il Convegno Nazionale sullOrientamento, occasione di incontro e confronto fra dirigenti scolastici, docenti, formatori e operatori di tutta Italia sulle politiche orientative per definire una rete e gli obiettivi per un orientamento di qualità. Sarà presente Jean Guichard – Former Head of UNESCO Chair on Lifelong Guidance and Counseling; CNAM, Paris, France. La chiusura spetterà a Cristina Grieco, presidente della IX Commissione (istruzione, formazione e lavoro del coordinamento delle Regioni). Sempre al Salone la Commissione si riunirà per una seduta straordinaria sul tema dell’orientamento.

Il giorno 13 novembre alle 12 (Sala Libeccio) si terrò la tavola rotonda Le professioni del mare: orientare i giovani al cambiamentocon Stefano Spennati, Confcommercio Imprese per l’Italia, esperto sulle professioni della Blu Economy, Commissione Europea;  Alessia Clocchiatti, Policy Advisor Commissione Europea DG MARE; Francesca Santoro, Commissione Oceanografica dell’UNESCO,;Matteo Catani, Amministratore Delegato di Grandi Navi Veloci e Consigliere AssArmatori; Ferruccio Rossi, Presidente di Sanlorenzo S.p.A.; Francesco Maresca, Consigliere Delegato Comune di Genova (Delega Porto e Mare); Andrea Benveduti, assessore regionale allo sviluppo economico

Sempre il giorno 14 alle 11.30 nella sala Maestrale ai Magazzini del Cotone è prevista la conferenza del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia “Formare al lavoro tecnico”: parlerà ai ragazzi delle esigenze del sistema produttivo in generale e si focalizzerà sulla necessità di formazione per il lavoro tecnico in Italia. Porterà i saluti in apertura il sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti Edoardo Rixi.

Maurizio Lastrico incontra i giovani: sempre il 14 novembre, alle 16.30, l’attore visiterà il salone insieme all’assessore Cavo e alle 17, nella sala Marin dei Magazzini del Cotone, incontrerà i giovani per raccontare il mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo.

Due gli eventi principali del 15 novembre:  l’incontro su “Digitale e nuove tecnologie: il futuro del mercato del lavoro. Quali competenze mancano ai giovani?”: un importante occasione di confronto e sensibilizzazione sul gap delle competenze digitali.

Saranno presenti: Andrea Fornasier – LEF- DiEX- Unindustria Pordenone, Clio Caminati – Operation Manager e Andrea Caridi Business Development Manager -Rulex Inc., Giorgio Cuttica – Presidente SedApta Group, Agostino Santoni – Amministratore delegato CISCO (tbc);

Francesco Valdevies – Marketing di Leonardo; Andrea Zanni, Direttore Consorzio di Pordenone per la formazione superiore, gli studi universitari e la ricerca; Guido Torielli, Presidente Fondazione  ITS ICT – Genova.  Modera i lavori Guido Conforti –  Direttore – Digital Innovation Hub Liguria. 

Morgan incontra i giovani: dopo un giro tra gli stand  Marco Castoldi, cantante e musicista, parlerà delle professioni legate al mondo della musica, tra limiti e opportunità (ore 15 del 15 novembre, sala Maestrale).

NOTTE DEI TALENTI E CONCORSO GENOVA NEL CUORE” CON LE “SCUOLE DEL PONTE” ED ENRICO BERTOLINO

Confermato il tradizionale appuntamento della “Notte dei talenti”, la serata del Salone dedicata alla premiazione dell’eccellenze scolastiche. Si terrà il 14 novembre, a tre mesi esatti dalla tragedia di Ponte Morandi: sarà pertanto in parte dedicata alla premiazione del concorso ministeriale nazionale  #genovanelcuore: oltre 600 scuole, di ogni ordine e grado,  hanno concorso e raccontato la propria “Genova nel cuore”. Saranno premiati gli elaborati migliori, e verrà contestualmente assegnato un riconoscimento alle scuole genovesi più colpite dalla tragedia. A consegnare i premi, tra gli altri, il presidente della Regione Giovanni Toti e il direttore del Secolo XIX, media partner del Salone, Massimo Righi.

Nel corso della serata saranno consegnati i tradizonali premi anche ai giovani liguri selezionati dal comitato promotore di Orientamenti per essersi contraddistinti nell’anno scolastico nelle materie letterarie, scientifiche e musicali. Un premio speciale verrà dato alla scuola vincitrice del Concorso “Il Dialetto sale sul Palco”.

Ad animare e condurre la serata, che sarà trasmessa da Primocanale, il conduttore e comico Enrico Bertolino che nella giornata del 14 novembre sarà disponibile a un tour nel salone e a incontrare i giovani.

Alla serata prenderanno parte il comandante della Portaerei Cavour e il poeta Gabriele Borgna fondatore “Poeti per il ponte” 

SALONE DELLO SPORT

Una delle novità dell’edizione 2018 di Orientamenti è rappresentata dallo Sport. Sotto il tendone di piazza delle Feste, al Porto Antico, il Coni Liguria mette in mostra i mestieri e le professioni legate al mondo sportivo. “Per lavorare scelgo lo Sport” è il claim scelto dal presidente del Coni Liguria Antonio Micillo.

Da martedì 13 a giovedì 15 novembre saranno presenti le Federazioni Sportive con i loro stand e laboratori (automobilismo, ciclismo, danza, golf, motociclismo, nuoto e salvamento, pallacanestro, rugby, scherma, sport invernali, subacquea, tennis, vela, medici dello sport, sport equestri, tiro a segno nazionale) insieme a Enti e Associazioni convenzionati con il Coni Regionale (Istituto per il Credito Sportivo, Parco Antola, Geosport, Ordine Architetti, Ordine Commercialisti, Ordine Psicologi, Unige, Wylab, Centro Italiano Femminile, Associazione Italiana Avvocati dello Sport) e Aziende partner del Coni nazionale quali Kinder+Sport, che sostiene attivamente i progetti di promozione sportiva.

Nell’arco delle tre giornate di Orientamenti, dalle ore 10 alle 18, si terranno 34 incontri con la possibilità, per tutti gli studenti, di entrare in contatto con le esperienze raccontate da professionisti e operatori sportivi, tecnici e maestri di numerose discipline sportive insieme a docenti di Scienze Motorie. Al centro dell’attenzione la progettazione e la gestione di impianti, turismo sportivo e marketing territoriale, psicologia sportiva, medicina sportiva, giornalismo sportivo e giustizia sportiva. Tra i relatori, spicca la presenza di Gino Zavanella, progettista dello Juventus Stadium.

Testimonial del progetto, presenti alla cerimonia di inaugurazione di Orientamenti insieme ad Alberto Miglietta (amministratore delegato Coni Servizi) e Cecilia D’Angelo (responsabile area territorio e promozione Coni), saranno due atleti dal curriculum eccezionale Mara Navarria, fresca campionessa mondiale di spada, e Massimiliano Rosolino, campione olimpico nel Nuoto a Sidney 2000.

Sarà presentato un programma dedicato agli studenti-atleti nelle scuole secondarie di II grado allo scopo di favorire la conciliazione degli impegni scolastici e sportivi per gli atleti di alto livello.  Focus anche sui Licei scientifici ad indirizzo sportivo.

NOVITA’ 2018

Grazie alla presenza della Marina Civile e della Marina Italiana a Orientamenti, lo specchio d’acqua all’interno del Porto Antico accoglierà la portaerei Cavour, ammiraglia della flotta e il veliero a tre alberi Signora del Vento dell’Istituto Nautico di Gaeta, che saranno aperte ai visitatori.

Inoltre, tutti i giorni alle 14  ci sarà la possibilità del giro del porto gratuito in battello a cura dell’Autorità Portuale.

Lungo il viale dei Magazzini del Cotone i partecipanti avranno la possibilità del “battesimo della sella” a cavallo grazie ai Carabinieri Forestali.

Per tutti i visitatori di Orientamenti previsto lo sconto del 50% per l’ingresso a: Galata Museo del Mare, Acquario di Genova, Città dei Bambini e dei Ragazzi.

Sui prodotti Eataly i partecipanti al salone avranno uno sconto del 10%.

FOCUS SPECIALI

Ordini e Albi Professionali

Grazie alla Camera di Commercio di Genova sarà possibile incontrare i rappresentanti di Ordini e Albi professionali per conoscere le opportunità di carriera offerte dalle libere professioni.

GLI ARTIGIANI DELLA TERRA E DEL MARE

Grazie all’Assessorato all’Agricoltura della Regione Liguria sarà possibile incontrare gli imprenditori e gli “artigiani” della terra e del mare suddivisi nei seguenti settori: Orticoltura, Vivaismo & Floricoltura, Coltivazione zafferano, Coltivazione basilico, Apicoltura, Elicicoltura, Selvicoltura, Pesca & Ittiturismo. L’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai tutti i giorni nello spazio della Regione Liguria a disposizione al modulo 8 dei Magazzini del Cotone accoglierà i ragazzi in visita, insieme ai testimonial.

UN GIORNO DA ARTIGIANO

Grazie alla collaborazione di Confartigianato Liguria, Orientamenti entra nel cuore delle botteghe del centro storico genovese il 13, 14, 15 novembre. Gli studenti saranno ospitati nei laboratori degli artigiani alla scoperta delle eccellenze della manualità e dell’ingegno.

SPECIALI GENITORI

Regione Liguria, Ufficio Scolastico Regionale e Università degli Studi di Genova offrono ai genitori quattro incontri per aiutarli nel loro ruolo di supporto alle scelte di studio dei loro figli.

I laboratori di orientamento alla scelta sono appuntamenti importanti per la creazione di una strategia orientativa che parta dalla famiglia.

Gli incontri si svolgeranno: ogni giorno dalle 17:00 alle 18:30 (Sala Scirocco e Libeccio).

il giorno 14, il Salone sarà aperto anche alla sera fino alle 22.30 per consentire ai genitori la visita conciliandola con i tempi lavorativi. In questa occasione i laboratori per i genitori si terranno anche dalle 18:30 alle 20:30 (Sala Libeccio).

WORLDSKILLS

Dopo il successo della prima edizione di WorldSkills Liguria, l’edizione 2018 cresce e ospita:

1 gara nazionale: Sarti su misura

4 gare regionali : Grafici Multimediali, Camerieri, Muratori, Pasticceri

Saranno inoltre presenti 10 WorldSkills Exhibition: Focaccia Genovese, Pesto al mortaio, Biodrink, Composizione floreale, Ottici, Odontotecnici, Movimentazione merci con simulatore di Reach Stacker, Meccatronici/Meccanici Auto, Elettricisti, eSprorts FIFA19.

LE 8 COMPETENZE CHIAVE

Nel foyer Grecale sarà possibile effettuare test per valutare le proprie capacità in lingua madre, lingue straniere, informatica, scienze, cultura, imprenditorialità, impegno sociale e imparare a imparare.

CONTRASTO ALLE DIPENDENZE E STILI DI VITA

Grande impegno al salone per corretti stili di vita e comportamenti responsabili con le iniziative “brinda in sicurezza” “guido sicuro” al modulo 6 secondo piano dove provare l’etilometro  a cura di Asl 3 Genovese e simulatori di guida a cura di ACI, Inail e  nel viale d’ingresso ai Magazzini dove a cura di AMIU e delle associazioni dei consumatori con l’iniziativa #scriviltuofuturo i giovani potranno lanciare il proprio messaggio alle generazioni che verranno.

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Allo studente che svolgerà un’attività per ciascuna area del salone (Conosci Te Stesso, Conosci le opportunità Formative, Conosci la Società, Conosci il Mercato del Lavoro) saranno riconosciute 4 ore di alternanza scuola-lavoro.

Con due attività per ciascuna area saranno riconosciute 8 ore di alternanza scuola-lavoro.

La realizzazione del programma  è stata possibile grazie a:  Museo Galata, Mercatino del pesce – Coldiretti, Acquario di Genova, Eataly, Città dei Bambini e dei Ragazzi, Biblioteca De Amicis, le Associazioni degli imprenditori, le Forze dell’Ordine, l’Esercito italiano, la Guardia costiera e la Marina Militare, le Associazioni di volontariato, Asl 3 Genovese, Amiu, Amt, Iren.

Mediapartnership: Il Secolo XIX, Primocanale, Radiobabboleo.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.