Primo raduno stagionale per la Nazionale di sincro

9
Linda Cerruti a Budapest

Con ancora nella mente le nove medaglie conquistate agli Europei di Glasgow, parte la stagione della nazionale con il primo raduno a Savona dal 23 settembre al 13 ottobre. Per l’occasione sono diciannove le convocate dal direttore tecnico Patrizia Giallombardo: Beatrice Callegari (Marina Militare/Montebelluna Nuoto), Domiziana Cavanna (Fiamme Oro/RN Savona), Linda Cerruti (Marina Militare/RN Savona), Francesca Deidda (Fiamme Oro/Promogest), Costanza Di Camillo (Marina Militare/RN Savona), Costanza Ferro (Marina Militare/RN Savona), Gemma Galli (Marina Militare/Busto Nuoto), Veronica Gallo (Plebiscito Padova), Marta Iacoacci (Unicusano Aurelia Nuoto), Marta Murru (RN Savona), Viola Musso (RN Savona), Alessia Pezone (Fiamme Oro/Unicusano Aurelia Nuoto), Enrica Piccoli (Fiamme Oro/Montebelluna Nuoto), Carmen Rocchino (RN Savona), Lucrezia Ruggiero (Unicusano Aurelia Nuoto), Federica Sala (RN Savona), Aurora Savi (RN Savona), Isotta Sportelli (Unicusano Aurelia Nuoto) e Francesca Zunino (Fiamme Oro/RN Savona). Conpletani lo staff i direttori tecnici Roberta Farinelli, Yumico Tomomatsu, Giovanna Burlando e Rossella Pibiri, i tecnici Rosarita Gagliardi, Nadia Rocca e Rossana Rocci, la coreografa Anna Tarres, i preparatori atletici Annabella Cinti, Mirco Ferrari e Silvia Scatola, il preparatore acrobatico Adolfo Lampronti, il preparatore di nuoto Nicol Cirillo e il preparatore di apnea Alessandro Vergendo.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.