Mennea Day: che successo a Savona e alla Spezia

21

La Liguria ha ricordato l’anniversario del record mondiale sui 200 m di Pietro Mennea con due manifestazioni molto partecipate, a Savona e La Spezia, mercoledì 12 settembre. Federico Cattaneo dell’Atletica Riccardi ha tenuto fede alle previsioni della vigilia vincendo il “Mennea Day” sulla pista della Fontanassa con 21”56  (+0.2).

L’azzurro  ha trovato un avversario coriaceo in un velocista di valore nazionale come il consocio Hillary Polanco Rijo , sempre della Riccardi, che è stato secondo per un’inezia: 21”62. Primo ligure il giovane Daniele Taggiasco (Arcobaleno Savona), autore di 23”11 davanti all’ostacolista Francesco Rebagliati, suo consocio, 23”57.Prima sul  pregiato sintetico savonese l’allieva Aurora Greppi (Cus Genova), con 26”76 (-1.5).

Fra i cadetti vittoria di Marco Zunino (Atletica Varazze), con 23”92 (0.0). Mennea Day anche sulla rinnovata pista del Montagna di La Spezia: il miglior tempo è stato fatto segnarea Adeshola Ayotade (Trionfo Ligure),  primo in 22”34 davanti all’allievo Andrea La Mantia (Duferco), 22”81 (-0.2).

Fra le donne profeta in patria Rita Ricciotti (Duferco), 25”87 davanti alle consocie Elena Arena, 26”33, e  Alessia Vatteroni (junior), 26”48 (-0.5).Fra i cadetti si è imposto Alessandro Cappelli (Trionfo Ligure) con 23”59 (-0.2).

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.