Genova capitale della Vela paralimpica con il Tricolore Hansa 303

55

Tutto pronto per dare inizio al Campionato Italiano Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana – Sezione Genova Sestri su delega della Federazione Italiana Vela ed in collaborazione con la Classe Italia Hansa 303 che si terrà a Genova dal 13 al 16 settembre 2018. 

Il campionato italiano è l’evento “clou” della Classe Hansa 303, classe paralimpica riconosciuta da World Sailing e quest’anno vedrà il record di presenze e regioni rappresentate. Saranno infatti oltre 30 gli equipaggi di altrettante  imbarcazioni che arriveranno da tutta l’Italia per conquistare lo scudetto della vela paralimpica Hansa 303. Le regioni rappresentate saranno Liguria, Lombardia, Abruzzo, Lazio, Toscana, Sardegna, Friuli Venezia Giulia, Sicilia, Campania e Puglia.

La straordinaria partecipazione (basti pensare che all’Europeo Hansa 2017 erano presenti 26 equipaggi) è dovuta all’intensa attività della Classe italiana presieduta dal velista disabile Marco Rossato,  fortemente supportata dalla Lega Navale Italiana e Federazione Italiana Vela.

Le tantissime regate organizzate in tutta Italia dai Circoli affiliati ed i due Campionati Interzonali tenutisi a maggio a Palermo (Una Vela Senza Esclusi) e giugno a Desenzano del Garda anch’essi fortemente partecipati, unite alla facilità di trasporto e conduzioni delle imbarcazioni hanno permesso di ampliare la partecipazione attiva degli atleti paralimpici alle regate inserite nei diversi calendari zonali italiani.

Il Presidente Marco Rossato impegnato con il suo fedele cagnolino Mattley nel giro d’Italia a vela in solitario a bordo di un Trimarano per rilevare e verificare l’accessibilità dei porti italiani ha sin da subito apprezzato l’impegno organizzativo dello staff della LNI di Genova e del suo Presidente Prof. Antonio Bitti che ha fortemente voluto che la manifestazione programmata non fosse rinviata nonostante le problematiche di circolazione dovute al crollo del ponte Morandi, creando un vero e proprio village all’interno della sezione evitando così al massimo gli spostamenti dei numerosi atleti diversabili giunti a Genova per l’occasione.

Tutti gli atleti paralimpici della classe, saranno ben lieti di sopportare ogni piccolo eventuale contrattempo unendosi idealmente ai cittadini genovesi nel chiedere una veloce ricostruzione dell’importante arteria stradale.

Le regate si terranno nello specchio acqueo prospiciente il Lungomare di Genova Pegli nelle giornate di venerdì, sabato e domenica ed al termine dell’ultima prova la premiazione.

Durante le giornate del Campionato i dirigenti dei circoli presenti e gli atleti potranno altresì assistere alla dimostrazione di un particolare servomeccanismo DragonFly (progetto Sailing for all – promosso da Spazio Vita Niguarda – SailAbility ed A.U.S. Niguarda di Milano e sostenuto da Fondazione Vodazione Italia e Huawei) che renderà le imbarcazioni Hansa 303 accessibili anche ai disabili con gravi disabilità motorie.

L’evento sarà aperto ufficialmente venerdì 14 alle ore 10 dal Presidente Bitti con una cerimonia che prevede l’alzabandiera a cura della Capitaneria di Porto ed il saluto delle numerose autorità civili e militari presenti e, in rappresentanza della FIV, del consigliere Fabio Colella.

 Santander Consumer Bank vicina al Tricolore Classe Hansa 303

Nuovo sponsor per il Campionato Italiano di Vela Classe Hansa 303: per l’edizione 2018 che si svolgerà a Genova dal 13 al 16 settembre, Santander Consumer Bank ha deciso di supportare l’iniziativa.

Organizzato dalla Lega Navale Italiana Sezione di Genova Sestri Ponente, vedrà una trentina di imbarcazioni provenienti da tutta Italia sfidarsi nello specchio acqueo prospiciente il Lungomare di Genova Pegli.

Nell’occasione debutterà il nuovo “Premio Santander per l’equipaggio più giovane”, a dimostrazione dell’attenzione della Banca alle nuove generazioni, sia all’interno sia all’esterno della propria realtà.

Con questa nuova iniziativa, la Banca leader del credito al consumo consolida il legame con il mondo dello sport, valorizzandone anche gli aspetti sociali, in linea con la propria filosofia aziendale di promozione della corporate social responsibility.

Ringrazio la Lega Navale per averci dato la possibilità di avvicinarci a questo mondo, nuovo per noi – afferma Alberto Merchiori, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Santander Consumer Bank -; il nostro obiettivo è stato contribuire alla realizzazione dell’edizione 2018, supportando la Lega Navale in alcuni aspetti dell’organizzazione dell’evento. È una collaborazione che s’inquadra nella nostra filosofia di promozione delle diversità e dare un contributo alla società in cui siamo inseriti come impresa”.

Durante i quattro giorni di gare, dalle 10 alle 16 di sabato 15 e domenica 16, sono attesi diverse centinaia di spettatori che potranno prendere parte alla manifestazione.

La Classe Hansa 303 nasce per rendere le competizioni di barca a vela accessibili a persone diversamente abili. Le barche sono caratterizzate da estrema stabilità e utilizzo semplice, assicurando così il divertimento sia a livello ludico sia agonistico.

Il supporto del campionato italiano di Barca Vela Classe Hansa è solo l’ultimo tassello del grande impegno di Santander nel mondo dello sport, a testimonianza dell’attenzione ai valori positivi che lo sport è in grado di promuovere tra i propri appassionati. Infatti, da anni è title sponsor della mezza maratona di Torino, Santander la mezza di Torino.

La casa madre spagnola, Banco Santander, è lo sponsor principale del campionato spagnolo di calcio, LaLiga Santander, e da quest’anno sponsor della Champions League in cui il suo Brand Ambassador è il due volte pallone d’oro Ronaldo Nazàrio.

 

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.