Domenica 9 settembre la 75° edizione del Miglio Marino di Sturla

116

Domenica prossima, nelle acque del mare di Sturla con organizzazione a cura della Sportiva Sturla, si terrà l’edizione numero 75 del Miglio Marino. Nato nel 1913 su iniziativa del pallanuotista e nuotatore Enrico Rossi, quest’anno l’atteso evento compie 105 anni. La manifestazione, che vedrà protagonisti nuotatori di ogni età tra amatori, agonisti e master, sarà preceduta sabato 8 settembre da una festa allo chalet della Sportiva Sturla con musica, cibo e solidarietà con l’annuale raccolta fondi dedicata quest’anno alle famiglie sfollate della Val Polcevera dopo il crollo del ponte Morandi.

Questo è un appuntamento attesissimo da molti appassionati ed atleti ma anche da cittadini e curiosi che invadono la terrazza della Sportiva Sturla e il litorale per assistere a questa manifestazione così spettacolare che da tanti anni colora lo specchio d’acqua di Sturla. Tutto ciò è possibile grazie alla preziosa collaborazione di tutta la dirigenza, di molti soci e volontari che ogni anno lavorano alacremente per la buona riuscita della manifestazione comunque molto impegnativa dal punto di vista organizzativo. Ottimo anche il contributo degli sponsor che da molti anni affiancano fedelmente la kermesse.

Saranno quasi 400 i partecipanti, nonostante la concorrenza di grandi eventi come i Mondiali Giovanili e gli Europei Master. Al via 60 agonisti, 116 tra Ragazzi, Esordienti A e B, 92 master e 115 amatori per un totale di 383 nuotatori. Spiccano, tra i Master, i campioni italiani Salvatore Deiana (Rapallo Nuoto), Diego Zamorani (Rapallo Nuoto) e Chiara Zurlini (Villa Bonelli Nuoto).  Il programma delle gare di domenica prevede, alle 9:30, l’omaggio alla lapide del campione Enrico Rossi. La partenza del 38° “Piccolo” Miglio (premiazione alle 14), 1000 metri riservati a Ragazzi, Esordienti A e B, sarà alle 10:30. Un’ora e mezza dopo,  scenderanno in acqua Amatori e non Tesserati FIN (premiazione alle 14) mentre alle 15:30 toccherà ai tesserati FIN agonisti e Master (premiazione alle 17). Il ritrovo per gli amatori è fissato alle 11, per agonisti e Master alle 14.

Nel 2017, con il tempo di 23 minuti e 34 secondi, Fabrizio Monti (Tirrenica Nuoto) precede il portacolori della Sportiva Sturla, Luca De Pascale (primo junior) e Jacopo Gallo, in forza al Chiavari Nuoto. Gaia Naldini (Nuotatori Genovesi), al quarto successo in questa competizione, è ottava nella classifica generale, davanti alla compagna di squadra Sofia Oliveri (Nuotatori Genovesi), prima classificata tra le agoniste, ed è ancora in forza alla Nuotatori Genovesi la prima Junior: Marta Tassara.

Main sponsor del 75° Miglio Marino è l’azienda dolciaria Panarello. Sostengono l’evento anche Cellini, Delucchicolori, Cressi Swim, la Sassellese, Il Pesto di Pra, Latte Tigullio, Maruzzella, Pastificio Alta Valle Scrivia, Timossi e Okeo.

L’evento si svolge ogni anno con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova, Municipio Levante sotto l’egida di Coni e FIN, con il sostegno di numerose aziende locali e, per l’assistenza in acqua, delle società sportive del territorio: Circolo Vele Vernazzolesi, Dinghy Snipe Club, Circolo Nautico Sturla, US Ciappeletta e US Quarto.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.