Battesimo di fuoco in A per la nuova Carispezia Hockey Sarzana

5

Sarà il Forte dei Marmi il battesimo del Carispezia Hockey Sarzana 2018/2019, il settore tecnico della Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio ha diramato martedì 11 Luglio il calendario del prossimo campionato che partirà 6 Ottobre per finire con l’ultima giornata di regular season sabato 30 Marzo 2019. Sono due i turni infrasettimanali già fissati, martedì 29 gennaio, martedì 12 marzo, posticipi per le coppe europee esclusi. Sarà un avvio di campionato non facile per il nuovo Carispezia Hockey Sarzana perché dopo Forte dei Marmi al Vecchio Mercato i rossoneri saranno impegnati in trasferta a Breganze contro un’altra pretendente al titolo, poi lo Scandiano a Sarzana e poi ancora in Veneto ospiti dell’ambizioso Trissino e ancora al Vecchio Mercato  contro i Campioni d’Italia del Lodi. La stagione dei rossoneri partirà il 6 ottobre dal Centro Polivalente, una partita “impossibile” contro i rossoblu versiliesi del confermatissimo mister PierLuigi Bresciani, con  Motaran nuovo capitano e Gnata, Maremmani e Cinquini unici superstiti della passata stagione. Sono arrivati in rossoblu da Breganze Franco Platero e Federico Ambrosio e i due giovani spagnoli ex Vic  Jordi Burgaya dall’ Oliverense e Marti Casas dal Noia. L’esordio in trasferta della “Banda dello zingaro” arriverà la settimana successiva, un debutto lontano dalle mura amiche, in un’altra gara impossibile a Breganze, autrice di una rivoluzione estiva sul mercato, alla corte di Diego Mir, infatti, sono arrivati Muglia dal CGC Viareggio, il bomber Lucas Martinez dal Follonica, gli spagnoli Eloi Mitjans dal Vendrell e Gerard Teixido (un ritorno per lui ) dal Voltregà più il diciottenne Guido Sgaria di ritorno dall’esperienza spagnola a Lleida. Alla terza di scena a Sarzana il primo scontro diretto salvezza, contro uno Scandiano che ha fatto i “botti” nel mercato estivo, Roberto Crudeli ha portato in Emilia, Mattia Verona dall’ Amatori Lodi, Pablo Saavedra dal Follonica, Martin Montivero dal Valdagno, Matias Baielli dall’ Alcoy e Filippo Buralli dal Pieve.  Alla quarta i rossoneri viaggiano ancora in Veneto dove andranno ad affrontare l’ambizioso Trissino che ha affidato la panchina allo spagnolo Manuel Barcelò Perez, ex tecnico del Lloret de Mar, la porta al Campione d’Italia ex lodigiano Adrià Català e la cabina di regia all’ ex rossonero Xavi Rubio. Alla quinta arrivano al Vecchio Mercato i Campioni d’Italia del Lodi, squadra che ha cambiato pelle con gli arrivi di Fariza dal Valdagno, il “guerriero” Francesco De Rinaldis da Sarzana e Valentin Grimalt portiere della nazionale Argentina. Alla sesta giornata i rossoneri sono di scena a Vercelli contro la formazione neo promossa guidata da Sergio Silva, la formazione  piemontese ha acquistato il portiere Veludo dal Braga, il difensore spagnolo Ballestrero dal Lleida, l’attaccante portoghese Mendes Da Silva dal Turquel,  ha confermato Milani e Raffaelli e ingaggiato Tumelero dal Bassano e da Novara Brusa, Ferrari e il portiere Marcon. Alla settima e all’ ottava giornata due sfide fondamentali in chiave salvezza, alla settima arriva a Sarzana il neopromosso Sandrigo che ha acquistato Cacau dal Breganze e Campagnolo dal Valdagno. Poi  trasferta a Thiene del confermatissimo mister Casarotto. Alla nona giornata arriva al Vecchio Mercato il Follonica di Enrico Mariotti che ha riportato in riva al golfo l’ “enfant du pays” Marco Pagnini assieme all’attaccante spagnolo Gelma Paz, lo scorso anno a Girona. Alla decima giornata trasferta a Bassano il club che meno ha cambiato rispetto alla passata stagione, orfano della sua stella Marc Julia andato a Reus, lo ha rimpiazzato con Victor Crespo Oliva reduce da un’ottima stagione a Scandiano. All’ undicesima giornata i rossoneri vanno a fare visita al CGC Viareggio,  la partita degli ex, Bertolucci e Dolce che si sono scambiati la panchina rispetto la scorsa stagione, Sergio Festa e Andrea Deinite reduci dall’ultimo campionato in maglia rossonera con il CGC, inoltre nel CGC Viareggio anche  il ritorno di Jepi Selva che andrà ad affiancare Reinaldo Ventura e Fernando Montigel.  All’ undicesima a Sarzana arriva il Monza altra partita molto delicata in chiave  salvezza, la formazione di Colamaria ha perso Batista ritornato in patria e ha inserito nel suo roster, i nuovi arrivati Davide Nadini da Correggio e l’attaccante Pol Franci Jimenez dall’ Alpicat (seconda divisione spagnola). Il calendario chiude il girone d’andata sfidando in Veneto la squadra regina del mercato ovvero il Valdagno di Franco Vanzo che ha confermato i soli Tataranni, Amato e Pallares e aggiunto i “colpi” ad effetto come Andreè Centeno, difensore dello Sporting Lisbona e il portiere 39enne fenomeno Guillem Trabal dal Benfica ed ancora  il funanbolo argentino Dario Gimenez, ex Giovinazzo e Bassano vincitore della Coppa Cers con il Lleida e per finire Tonchi de Oro dal Forte dei Marmi.  Logicamente, poi,  il girone di ritorno a piste invertite.  Non vi sarà la classica interruzione natalizia con le squadre in pista Sabato 29 Dicembre per l’ultima gara d’andata (Valdagno-Carispezia) ed il 5 gennaio 2019 Forte dei Marmi-Carispezia Sarzana. Un avvio che certamente mette moltissima  paura,  più di quella del campionato passato, ma sicuramente molto indicativo per capire il reale livello della nuovissima e giovanissima compagine sarzanese, che nella prossima stagione dovrà pensare esclusivamente a lottare per la salvezza nella massima serie, come conferma anche il mister Alessandro Bertolucci: Un inizio senza dubbio duro, complicato, perché abbiamo le prime due giornate con due pretendenti al titolo e nelle prime cinque giornate le prime tre del campionato passato. Conto di avere una squadra rodata per la fase centrale del girone di andata – conclude il mister rossonero – dove dovremo racimolare punti e mettere fieno in cascina. Sarà un campionato difficile per la salvezza quindi dovremmo costruire una mentalità vincente ma basata sul collettivo. Comunque una cosa è certa dovranno sudarla tutti contro di noi”. La preparazione della formazione rossonera per la stagione 2018-2019 inizierà molto presto, il mister coadiuvato dal preparatore atletico Marco Acanfora radunerà i ragazzi lunedì 27 Agosto. Alla fine della seconda settimana di lavoro, è prevista la prima uscita ufficiale al Centro Polivalente per il Torneo Gamma Group in memoria di Luigi Vettone.

 

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.