Matteo Pistelli e Andrea Perroni riabbraccano Sarzana

8

Matteo Pistelli e Andrea Perroni rientrano nella rosa della formazione sarzanese, dopo una stagione giocata da protagonisti in serie A2, il primo a Cremona, 15 reti segnate per lui ed il secondo a Vercelli, 10 reti messe a segno con la maglia gialloverde, protagonisti da avversari della finale promozione per la serie A in cui ha prevalso la formazione vercellese allenata da Pino Marzella. I due giocatori hanno lasciato un ottimo ricordo nelle loro squadre di appartenenza e si metteranno a disposizione di mister Alessandro Bertolucci che ha caldeggiato il loro ritorno con la speranza di essere protagonisti nella prossima stagione rossonera. “Sono molto contento che Matteo Pistelli e Andrea Perroni ritornino a vestire la maglia rossonera – esordisce il presidente Corona presentando il ritorno dei giocatori sarzanesi – Andrea ha avuto il coraggio di prendere armi e bagagli per andare a fare un’esperienza importante a Vercelli dove, in una piazza storica come quella piemontese, ha fatto innamorare numerosi tifosi gialloverdi e conquistato la promozione in serie A1. Se un personaggio storico dell’hockey nazionale come Pino Marzella – continua il presidente – ha speso parole importanti per il nostro ragazzo significa che Andrea ha tutte le carte in regola per giocarsi le sue chance in questa stagione. Matteo, dopo un ultimo anno a Sarzana che non lo ho ha gratificato come lui pensava, ha voluto ritagliarsi un anno da protagonista a Cremona dove ha vestito la fascia da capitano, diventando il vero leader della formazione di Sergio Silva, dimostrando di essere un lusso per la serie cadetta.  Tutti e due sono stati voluti fortemente dal nostro allenatore. La nostra è una squadra giovane, guidata da un grande allenatore come Alessandro Bertolucci; se Andrea e  Matteo – conclude Corona – avranno la giusta pazienza sono certo che troveranno la loro grande occasione per mettere in mostra le loro qualità e diventare protagonisti con la maglia rossonera.”

Matteo Pistelli, giocatore universale, nato a Sarzana nel 1992, hockeysticamente cresciuto nell’Hockey Sarzana, nazionale under 15, ha conquistato due titoli Italiani Under 20 da protagonista con l’ Hockey Sarzana, è stato inserito nella formazione di Serie A1 nella gestione di Mauro Cinquini con parecchie apparizioni in pista nella prima stagione, nella seconda durante il mercato invernale è stato trasferito all’ Amatori Vercelli. Poi quattro anni a Sarzana con la conduzione di Alessandro Cupisti durante i quali ha giocato in maniera costante mettendo a segno 26 reti. Poi nel primo anno della gestione Dolce, ha chiesto di chiudere la stagione con la serie B. Infine lo scorso anno a Cremona da grande protagonista.

Andrea Perroni, difensore, nato a Sarzana nel 1997, hockeysticamente cresciuto nell’Hockey Sarzana, nazionale under 17 (ha disputato due Europei), e nazionale under 20 con la cui nazionale ha partecipato al Campionato Mondiale in Spagna. Ha conquistato una Coppa Italia Under 15 da protagonista con l’ Hockey Sarzana, è stato inserito nella formazione di Serie A1 nella gestione di Alessandro Cupisti con parecchie apparizioni in pista, a gennaio 2015 è andato a giocare in A2 nella formazione dell’ SPV Viareggio per soli 4 mesi per  poi tornare a Sarzana. Nel primo anno della gestione Dolce è stato bloccato da un infortunio che di fatto gli ha fatto perdere la stagione. Infine lo scorso anno a Vercelli la sua definitiva consacrazione.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com.